Serie A, 20esima giornata: grandi sfide per quanto riguarda la classifica

Questa giornata apre il girone di ritorno

Serie A, 20esima giornata: grandi sfide per quanto riguarda la classifica

Dopo gli ottavi di Coppa Italia, il campionato di Serie A 2019/2020 continua il suo cammino con la 20esima giornata, che apre così il girone di ritorno. Nonostante le molte assenze, le prime in classifica hanno l’obbligo di vincere per non perdere punti e posizioni. In pieno calciomercato, ogni giocatore vuole rendere al 100% per evidenziare il proprio potenziale e talento. Ecco allora che il weekend calcistico si spalmerà in ben tre giorni, concludendosi Lunedì sera con la sfida di Bergamo.

Serie A 2019/2020: le partite di Sabato

Si comincia Sabato 18 Gennaio con ben tre incontri di campionato di Serie A. La prima partita è quella tra Lazio-Sampdoria alle ore 15:00 allo Stadio Olimpico di Roma. I biancocelesti, sempre più in forma, faranno affidamento ancora a Ciro Immobile, capocannoniere di questa stagione. Gli ospiti vengono da una vittoria schiacciante in casa e proveranno a fare punti, sebbene sia complicato contro il club laziale, terzo in classifica.

Alle ore 18:00 scendono in campo Sassuolo-Torino al MAPEI Stadium di Sassuolo. Entrambe le compagini hanno bisogno di una vittoria, una per cambiare rotta e l’altra per confermare il periodo di forma. Vedremo chi la spunterà tra le due.

L’anticipo serale vede sfidarsi Napoli-Fiorentina alle ore 20:45, allo Stadio San Paolo di Napoli. Si tratta di due club in crisi di risultati e obiettivi, dalle quali ci si aspetta comunque una partita aggressiva e con tante reti (all’andata finì 3-4 per i campani). Questo match potrebbe rappresentare la svolta per uno dei due club.

Le sfide di Domenica

La 20esima giornata di Serie A 2019/2020 continua Domenica 19 Gennaio, con numerose partite tra lunch match, sfide del pomeriggio e scontri serali. Sono infatti ben sei le partite. La prima di queste è appunto la sfida delle ore 12:30, il cosiddetto lunch match, tra Milan-Udinese allo Stadio San Siro di Milano. I rossoneri sembrano essere rinvigoriti dall’arrivo di Ibra e punteranno ad un’altra vittoria, fondamentale per la classifica. I friulani devono invece scrollarsi di dosso la brutta prestazione, e conseguente sconfitta, di Coppa Italia contro la Juventus e continuare la striscia positiva in campionato.

Alle ore 15:00 ci sono ben tre gare, quella tra Bologna-Hellas Verona allo Stadio Renato Dall’Ara di Bologna, dove entrambe stanno attraversando un buon momento e ci aspettiamo una partita ricca di agonismo; poi Brescia-Cagliari allo Stadio Mario Rigamonti di Brescia, con i padroni di casa che hanno bisogno di lasciare la zona retrocessione e i sardi che arrivano da 4 sconfitte consecutive, sarà quindi importante per entrambe vincere. L’ultima sfida pomeridiana è quella tra Lecce-Inter allo Stadio Via del Mare di Lecce. I salentini avranno una gara difficile contro una delle migliori squadre del campionato. I nerazzurri devono anche rincorrere il primo posto.

I posticipi serali di Serie A

La Domenica calcistica continua successivamente con due posticipi serali, rispettivamente Genoa-Roma alle ore 18:00 e il Sunday night tra Juventus-Parma alle ore 20:45.

Allo Stadio Luigi Ferraris di Genova il Genoa dovrà cercare l’impresa contro i giallorossi che, con tantissime assenze, sono riusciti comunque a passare gli ottavi di Coppa Italia e hanno la necessità di vincere per non perdere il quinto posto in classifica. Sarà una sfida complessa per entrambi i club.

A Torino si gioca invece Juventus-Parma, all’Allianz Stadium. I bianconeri, primi a +2 sull’Inter, arrivano da delle vittorie convincenti (1-2 in casa della Roma e 4-0 contro l’Udinese in Coppa Italia) con Cristiano Ronaldo che sta vivendo un momento di forma non indifferente. La fantasia e la classe bianconera dovranno però fare i conti con la velocità e l’astuzia del Parma. Gli emiliani, in questa stagione, sono riusciti spesso a spuntarla con contropiedi repentini ed efficaci. Ci sarà molto tatticismo e tante occasioni da rete.

La 20esima giornata si chiude Lunedì sera

Dopo un fine settimana molto intenso e ricco di calcio, la prima giornata del girone di ritorno di Serie A si conclude con la sfida del Lunedì sera.

A scontrarsi Atalanta-Spal al Gewiss Stadium di Bergamo alle ore 20:45. Si trovano di fronte due compagini completamente diverse, con obiettivi contrapposti e situazione di classifica opposta. I padroni di casa ricoprono le prime posizioni, hanno superato il girone di Champions League e vantano il miglior attacco del campionato. Sono però usciti, proprio nello scontro recente, agli ottavi di finale di Tim Cup. D’altro canto la Spal vive un momento complicato, con l’allenatore Leonardo Semplici in bilico e assenze non da poco.

Il club emiliano è sempre più il fanalino di coda (con soli 12 punti in 19 partite) e sta vivendo un periodo di netta crisi, non solo per i risultati negativi, ma anche e soprattutto per la difficoltà nel trovare fluidità di gioco e concretezza.

Due squadre completamente diverse che si sfideranno per conquistare i 3 punti. Nettamente favorita la Dea, ci si aspetta un match con 90 minuti pieni di gol e di spettacolo.