Taranto – Incendio appartamento via Alto Adige (Foto); Arrestato sorvegliato speciale per furto auto

Le notizie di oggi

Taranto, incendio in un appartamento ubicato in via Alto Adige

La notizia

INCENDIO APPARTAMENTO IN VIA ALTO ADIGE A TARANTO (FOTO)Un Incendio è divampato nella tarda mattinata di oggi, mercoledì 16 maggio, in un appartamento al primo piano ubicato in via Alto Adige angolo via Basile a Taranto.

Foto sopra riportata è ben evidente quanto dianzi menzionato. Inoltre, ingenti i danni riportati alle pareti esterne dell’edificio.

Le fiamme si sono propagate anche al piano superiore annerendo il balcone.

Loading...

Momenti di panico tra i residenti e i passanti. Difatti, le operazioni da parte dei vigili del fuoco del comando provinciale di Taranto intervenuti sul posto con diversi uomini e con un mezzo munito di scala, si sono protratte per diverse ore.

Sorvegliato speciale ruba auto e viene arrestato, la nota stampa dei carabinieri

Viola le prescrizioni della Sorveglianza Speciale e ruba un’autovettura; arrestato un 37enne del posto.

I Carabinieri della Stazione di Crispiano hanno arrestato, per aver violato le prescrizioni imposte dalla Sorveglianza Speciale di P.S., alla quale era sottoposto, e per furto di un’autovettura un 37enne, pregiudicato, del posto.

I controlli eseguiti dai militari

I militari, nel corso dei quotidiani controlli ai soggetti sottoposti alle misure alternative alla detenzione e/o a forme particolari di espiazione della pena, hanno accertato che l’uomo, violando le prescrizioni imposte dalla misura di prevenzione alla quale era sottoposto, non era presente in casa nell’orario prescritto. Le immediate ricerche, consentivano ai militari di rintracciare il 37enne, mentre, dopo aver parcheggiato un’autovettura nei pressi della propria abitazione, faceva rientro a casa. L’uomo veniva sottoposto ad una perquisizione personale e veicolare, all’esito della quale, gli operanti accertavano che l’autovettura condotta dal l’uomo risultava oggetto di furto avvenuto poco prima in quel centro.

L’uomo è stato arrestato e, successivamente, condotto presso la casa circondariale del capoluogo ionico

L’uomo è stato condotto in caserma e, all’esito delle formalità di rito, veniva tratto in arresto per furto aggravato e per aver violato le prescrizioni imposte dal Tribunale di Sorveglianza di Taranto, ossia quelle di permanere in casa negli orari serali/notturni e di serbare una condotta conforme alle leggi.

L’uomo, dopo le formalità di rito, su disposizione del P.M. di turno presso la Procura della Repubblica del capoluogo jonico, è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Taranto, mentre l’autovettura, dopo essere stata recuperata, è stata restituita al legittimo proprietario.

Il Giudice ha, poi, disposto l’immediata scarcerazione e sottoposizione alla misura degli arresti domiciliari presso l’abitazione di residenza

ll Giudice, all’esito dell’udienza di convalida, disponeva l’immediata scarcerazione e sottoposizione alla misura degli arresti domiciliari presso l’abitazione di residenza.