Ultim’ora – Attentato in Finlandia al grido di “Allah Akbar” (Foto)

Dopo Barcellona, un nuovo attentato colpisce la città di Turku in Finlandia. Ecco cosa è successo e il primo bilancio

Dopo Barcellona, un nuovo attentato colpisce la città di Turku in Finlandia. Ecco cosa è successo e il primo bilancio

“Erano in tre, correvano in mezzo alla strada e gridavano Allah Akbar”, questa la triste testimonianza di alcuni passanti raccolta dalla tv svedese Yle, a seguito dell’attacco che ha colpito la città di Turku in Finlandia.

 

Immediata la comunicazione della polizia finlandese che, poco dopo l’attacco, ha twittato:

Loading...

 

“Diverse persone accoltellate al centro di Turku. La polizia ha sparato al sospetto accoltellatore. Una persona è stata catturata”. Le forze dell’ordine hanno, altresì, chiesto di evitare il centro di Turku. Rafforzate anche le misure di sicurezza all’aeroporto e alle stazioni ferroviarie di Helsinki.

 

Il bilancio è di un morto e otto ferito (tra cui una mamma con carrozzina); mentre è caccia ai possibili complici.

 

Infine, riportiamo quanto asserito da un testimone oculare, il quale ha così proferito: “Uno degli assalitori agiva alla cieca colpendo chi gli veniva a tiro. La gente ha tentato di bloccare l’assalitore – conclude dicendo – La polizia ha poi evacuato la biblioteca centrale e il centro commerciale Hansakortteli”.