Vacanze in Salento: le cose assolutamente da non pedere

Salento

L’estate è ormai alle porte e i più prudenti e organizzati già da un pò hanno pianificato tutto per  le proprie vacanze estive. Estero o Italia? Mare o montagna? Con questa rubrica cercheremo di sciogliere i dubbi degli indecisi e di chi tende a prenotare all’ultimo minuto, proponendo ogni volta una meta  estiva diversa, con dei suggerimenti su alcune cose imperdibili del luogo, da fare e da vedere. Questa settimana proponiamo le vacanze in Salento.

Negli ultimi anni le vacanze in Salento sono tra le più ambite in assoluto soprattutto sul territorio italiano, sia dai giovanissimi che hanno voglia di divertirsi godendo della nightlife salentina, che dalle famiglie, che decidono di godere delle tradizioni tipiche del Salento.

Ecco alcuni suggerimenti su alcune cose assolutamente da non perdere per chi decidesse di partire per le vacanze in Salento:

 lu suli lu mari lu ientu: la particolarità del Salento sta probabilmente proprio nella bellezza dei suoi paesaggi naturali e quel senso di “selvaggio” e di incontaminato che caratterizza moltissimi scorci. Mare cristallino e spiagge bellissime sono gli elementi che che caratterizzano Torre dell’Orso e Santa Cesarea Terme. Ma chi decide di trascorrere le vacanze in Salento non può non andare a Santa Maria di Leuca e immergersi in quella natura dalla bellezza sconfinata, ammirando Capo, località che divide il Mar Adriatico dal mar Jonio.   Santa Maria di Leuca

 

vieni a ballare in Puglia: alzi la mano chi almeno una volta non è stato travolto dall’incontrollabile ritmo della taranta. Quindi per tutti gli appassionati delle tradizioni e del folklore, lasciatevi trascinare durante le calde serate estive dalle travolgenti note della pizzica a ritmo di “tamburelli” e volteggi.  Pizzica Salentina

 

 

 

 

 

-in vino e cibo) veritas: cucina salentina, come vuole la migliore tradizione del Sud Italia è caratterizzata da sapori e gusti  imperdibili capaci di soddisfare tutti i tipi di palati. La cucina salentina ha la particolarità di non essere troppo elaborata anzi, è molto semplice ma particolarmente saporita. Se si decide di fare delle  vacanze in Salento, non si possono non mangiare le famosissime e tipiche orecchiette alle cime di rapa e le pittulle salentine. Un consiglio: non perdete le buonissime mozzarelle fatte dai caseifici locali e la pregiata bistecca di carne di cavallo; una particolarità tutta pugliese. Per contornare il tutto, non perdete l’occasione per bere un buon bicchiere di vino Negramaro.  Orecchiette alle cime di rapa

 

nightlife: la regina della notte salentina si conferma ogni anno Gallipoli, meta turistica di tantissimi giovani che ogni anno approdano sulle coste salentine per godere della movida del luogo. Famosissime le feste sulla spiaggia che caratterizzano gli happy hours e le nottate dei turisti.

Feste sulle spiagge di Gallipoli

 

 

Una cosa è certa nel Salento non c’è tempo e spazio per annoiarsi,quello scorcio di natura selvaggia  è fatta su misura per i turisti che amano divertirsi e scoprire luoghi e sapori nuovi allo stesso tempo. Parola d’ordine: vietato annoiarsi.

Sara Alvaro

 
Potrebbero interessarti anche