13 agosto: Giornata Internazionale dei Mancini, da Barak Obama a Michelangelo, la storia insegna che il mancinismo è creativo.

mancinismo

Il 13 agosto è la Giornata Internazionale dei Mancini

Non tutti sanno che il 13 agosto è la giornata dedicata ai mancini, per l’esattezza, quest’anno, è la 38°Giornata Internazionale dei Mancini.

Loading...

Ricordiamo come un tempo fossero messe in atto misure, per così dire, “correttive”, del mancinismo, come se si trattasse di un autentico difetto o deviazione: fortunatamente oggi non è più così e, anzi, si riconoscono ai mancini una maggiore creatività e fantasia, rispetto ai destrimani.

Mancini illustri sono Einsten, Michelangelo, Leonardo, Carlo Magno e Napoleone, per quanto riguarda il passato, mentre nel presente consideriamo Barack Obama, Fidel Castro, il nostro Valentino Rossi e Claudio Amendola, una donna che definire creativa è dire poco, come Lady Gaga e divi di Hollywood di sempre come Robert Redford, Nicole Kidman, Tom Cruise, Robert De Niro, Julia Roberts; nello sport, campioni come Rud Gullit, Michel Platini e John McEnroe.
Michelangelo-Buonarroti_crop

Dopo anni di vera e propria persecuzione, ora ai mancini si attribuisce quello che è onesto e lecito attribuire, ossia, come dicevamo prima, una certa creatività e comunicabilità che spesso rasenta la genialità.
La prima giornata internazionale dei mancini fu proclamata proprio nel 1976 dalla Lefthanders International, a tutela e difesa, se così sì può dire, di coloro che si trovano a vivere in un mondo ostinatamente orientato a destra.

Qualcuno tra i più arditi avrebbe affermato che anche Dio sarebbe mancino, ma teorie mistiche a parte, vero è che un autentico “miracolo divino” è rappresentato dal fatto che, da circa 40 anni la “costrizione ” imposta ai mancini di scrivere con la mano destra sin da piccolissimi non viene più utilizzata in nessuna scuola, sia pubblica che privata, e ciascun bambino, nel momento in cui si accosti al mondo della scrittura o del disegno, viene lasciato “libero“ di sperimentare in quale emisfero cerebrale prenda corpo sin dai primi momenti di vita quella che rappresenta la sua principale “forza emotiva”.

In tempi moderni come quelli di oggi, sono stati messi a punto addirittura oggetti di uso comune creati appositamente per le persone mancine, quali il mouse del computer, le forbici per tagliare, il ferro da stiro, etc. in modo da azzerare ogni “disparità” tra i destri ed i mancini.

Ed anche quest’anno, in nome di questa diversità geniale e creativa, i mancini di tutto il mondo si uniscono e festeggiano il 13 agosto.

Potrebbero interessarti anche