Aggredite due vigilesse da una donna

vigilesse

Incredibile ma vero. Due agenti sono state portate al pronto soccorso con una prognosi di 10 giorni. In seguito alle percosse ricevute da una guidatrice definita ”spericolata”. La donna correva a bordo della sua auto a 160 km/h sulla superstrada Siena-Grosseto, all’altezza di Nomadelfia, quando le due vigilesse della polizia municipale l’hanno fermata. All’inizio la donna è stata calma mostrando i documenti, poi all’improvviso è esplosa come un vulcano in eruzione. Ha picchiato le vigilesse, è salita in macchina e si è dileguata, vane le ricerche della donna che tutt’ora risulta irreperibile.

Loading...
Potrebbero interessarti anche