Airbnb, avvisi e informazioni sul Covid-19, tutte le nuove misure

Tutte le misure adottate per gli alloggi e case vacanze a causa del Covid-19

L’11 marzo L’OMS l’organizzazione mondiale della sanità ha dichiarato pandemia mondiale l’epidemia di Coronavirus Covid-19. Ecco gli ultimi aggiornamenti per quanto riguarda gli alloggi, in particolare il popolare sito Airbnb.

Aggiornamenti prenotazioni

Airbnb dichiara che sono coperte le prenotazioni esistenti effettuate entro il 14 marzo 2020 con data di check-in entro il 14 aprile 2020 o almeno una notte compresa tra il 14 marzo e il 14 aprile 2020. Gli ospiti che cancellano le prenotazioni verranno rimborsati mentre gli host potranno cancellarla senza penalità e senza compromettere il loro stato di Superhost. I termini di cancellazione dell’host si applicheranno come di consueto alle prenotazioni effettuate dopo il 14 marzo 2020 e a quelle effettuate entro il 14 marzo 2020 con date di check-in successive al 14 aprile 2020.

Per quanto riguarda le prenotazioni nazionali in Cina sono attualmente coperte dalle circostanze attenuanti della Cina continentale relative alla COVID-19

Prenotazioni coperte effettuate entro il 14 marzo 2020

Quindi come abbiamo detto le prenotazioni effettuate entro il 14 marzo 2020 saranno coperte mentre quelle effettuate dopo il 14 marzo no a meno che l’ospite o l’host non abbia contratto la COVID-19. I termini di cancellazione dell’host si applicheranno come di consueto. Se la prenotazione è coperta verrà resa tale nella pagina dei dettagli della prenotazione (si trova nella sezione Viaggi). La cancellazione di una prenotazione, contrassegnata come idonea, comporterà il rimborso totale per gli ospiti e nessuna conseguenza per lo stato di Superhost degli host.

Sul sito informazioni sul Coronavirus

Sul sito informazioni di Airbnb è stata aggiunta una sezione sulle recenti misure utilizzate per contrastare la pandemia ecco quali sono: