Alcuni tra i migliori fumettisti italiani reinterpretano 7 classici dell’Avventura!

Amianto Comics, il progetto di microeditoria autoprodotta fondato da Alessandro Benassi, Matteo Polloni e Federico Galeotti - in arte Almafè -, è orgoglioso di annunciare il lancio del suo primo crowdfunding: BOLIDE! 

Amianto Comics, il progetto di microeditoria autoprodotta fondato da Alessandro Benassi, Matteo Polloni e Federico Galeotti – in arte Almafè -, è orgoglioso di annunciare il lancio del suo primo crowdfunding: BOLIDE!  7 classiche strisce d’avventura reinterpretate da alcuni tra i migliori fumettisti contemporanei.

https://www.indiegogo.com/projects/bolide

A partire del 6 MAGGIOfino al 9 GIUGNO sulla piattaforma crowdfunding INDIEGOGO 

 

sarà possibile acquistare, in vari cofanetti e confezioni limitate, 7 classiche strisce d’avventura reinterpretate da alcuni tra i migliori fumettisti contemporanei. Ogni singola striscia è composta da 30 pagine in bianco e nero con copertina a colori in formato 21×10.

Seguendo la filosofia dell’etichetta, con BOLIDE abbiamo cercato di fondere al meglio il genere l’autorialità. Per farlo abbiamo chiamato a raccolta:

NOVA racconterà un’avventurosa spy story, “Combat Geghegè“, ispirata da un classico come Modesty Blaise.

TUONO PETTINATO rivolterà come un calzino la space opera a la Flash Gordon per raccontare le storture dell’Italia contemporanea con i suoi “Sindaci”.

SPUGNA in “Franco e i Tagliagole” se la vedrà con pirati, battaglie navali e mari d’Oriente seguendo l’esempio di Terry e i pirati.

TADDEI e ANGELINI rovistano nei meandri del crime con “L’ISPETTORE“, un emulo perverso di Dick Tracy.

VINCENZO FILOSA, da sempre un insospettabile e vorace lettore di Texvi trasporterà nel suo intimo e personalissimo selvaggio West con “le avventure di Cane Malato“.

FRANCESCO GUARNACCIA  narrerà le ardimentose imprese “cavalleresche”di “Pick-up Prince“, un odierno Prince Valiant.

ALMAFÈ e FEDERICO FABBRI vi teletrasportano in una giungla fatta di liane tossiche e realismo capitalista in compagnia di “Giungla Giorgio“. Un Tarzan post-apocalittico.

Per ulteriori dettagli, domande e per rimanere aggiornati, seguite i post quotidiani sulle su  www.amiantocomics.com

Enrico Ruocco
Figlio della GOLDRAKE generation, l’amore che avevo da bambino per il fumetto è stato prima stritolato dall’invasione degli ANIME, poi dall’avvento dei Blockbuster e annientato completamente dai giochi prima per PC e poi per CONSOLE. In seguito con l’arrivo del nuovo millennio, il tanto temuto millennium bug , ha fatto riaffiorare in me una passione sopita soprattutto grazie ad INTERNET. Era il 2000 quando finalmente in Italia internet diventava sempre più commerciale, ed io decisi di iniziare la mia avventura sul web creando il mio sito TUTTOCARTONI.Sito nato da una piccola ricerca fatta fra quello che “tirava” sul web e le mie passioni. Sappiamo bene cosa tira di più sul web … sinceramente non lo ritenni adatto a me, poi c’era lo sport, altra mia passione ma campo altamente minato. Infine c’erano i cartoon e i fumetti…beh qua mi sentivo preparato e soprattutto pensavo di trovare un mondo PACIFICO… Man mano che passava il tempo l’interesse si spostava sempre più verso il fumetto, ed oggi, nel 2017, guardandomi indietro e senza vantarmi troppo posso considerarmi un blogger affermato e conosciuto, uno dei padri degli eventi salernitani dedicati al mondo del fumetto ma soprattutto lettore di COMICS di ogni genere.
Potrebbero interessarti anche