Andare a Medjugorie con “Pellegrinaggi Santi”

Foto2154

Si parte col pullmann un po’ inconsapevoli di cosa ci aspetta, ma pian piano ci si addentra attraverso un’atmosfera di preghiera, circondati dalla magnifica vista della verde natura sempre più selvatica man mano che che si va verso sud, nel cammino che porterà a Lei, Maria.

Pellegrinaggi Santi, l’organizzazione che fa capo a Club Magellano by Mafegene Viaggi, mette a disposizione un’organizzazione completa perchè i fedeli possano seguire senza altre preoccupazioni quello che viene chiamato “un cammino dell’anima”. Quando si vedono svettare contro il cielo i due alti campanili della candida chiesa, la cui immagine ha già fatto il giro del modo, si è arrivati a Medjugorie. Alla base del pellegrinaggio sono le “guide spirituali”, che aiutano a comprendere la storia delle apparizioni e ogni evento che può aiutare ad avvicinarsi alla Vergine.

Loading...

.Foto2171

Dopo la sistemazione in albergo e il pranzo,la guida ci spiega cosa accadde a quei ragazzi in un lontano giorno del 1981, quando   la Madonna, la “Bella Signora”, come La chiamava S.Bernardette di Lourdes, apparve  le prima volte anche qui, sul monte del Politboro a circa 8 ragazzi, e ad alcuni dei veggenti continua ad apparire ancora oggi. La Regina della Pace, così si presentò la Signora, vuole proseguire l’opera di Fatima, cominciata a Lourdes, e continua a chiederci, come allora, la preghiera del Rosario, la Messa,-perchè Lei desidera portarci sempre a suo Figlio, Gesù-,..Ci chiede “di aiutarLa per poter salvare l’umanità…” Si partecipa quindi fin dall’inizio alla S.Messa in lingua italiana,  nell’ampio spazio adibito alla celebrazione delle liturgie internazionali.
Foto2162

Siamo in mezzo alla campagna, circondati dai monti della Bosnia, in particolare il Politboro e il Krizevac, dove in seguito all’apparizione di una croce luminosa sulla cima,ne venne issata una che brilla e veglia perenne tutte le notti su Medjugorie, con il Suo grande abbraccio. Dopo il Sacramento della Confessione nell’area illuminata da innumerevoli candele, si sale alla montagna del Politboro. E’una salita faticosa, fatta di sassi, terra e un po’ di vegetazione mediterranea, ma la fede della gente e il desiderio di arrivare paiono rendere instancabili anche i più deboli.A metà del pendìo si giunge alla candida statua di Maria, circondata da una piccola recinzione di ferro e tante foto, biglietti , cartoline: preghiere, intenzioni, pensieri, che salgono verso l’alto…Se il tempo lo permette  un giorno del pellegrinaggio viene organizzata anche la salita al Krizevac, oltre alle visite a qualcuna delle numerose comunità sorte a Medjugorie: il Cenacolo di Suor Elvira, i Figli del Divin Amore, Suor Emmanuel , e altre…

 

Foto2174

Molto interessante, quando c’è la possibilità,è l’incontro con uno dei veggenti, a cominciare da Mirjana e Vizka, che vivono qui a Medjugorie tutto l’anno. A Mirjana, la Madonna appare il 2 di ogni mese, quindi durante i pellegrinaggi che comprendono quel giorno, si può assistere all’apparizione. E’ ‘un’esperienza interiore di  spirito e di fede, difficile da spiegare e descrivere. La Madonna sa parlare a ciascuno, anche se il messaggio divulgato dalla veggente è per tutti…

Ogni pellegrinaggio non è mai uguale ad un altro, perchè, secondo l’impostazione di Pellegrinaggi Santi, è “un cammino, un viaggio in cerca di qualcosa…”, che prevede incontri nuovi e insostituibili, in primo luogo con Lei, esperienze d’amore e fede, come le salite faticose ma bellissime, le visite alle comunità, dove vengono aiutati i più deboli, e non ultimo, l’immersione in una natura aspra e selvaggia, ma, anche per questo, non meno bella, e che forse porta più vicino a Dio.

Foto2221

Un giorno viene proposta la visita facoltativa a Mostar, la diocesi della regione, celebre anche per la sua bellissima cittadella turca, attraversata dall’antico ponte Stari Most, che fu distrutto dalla guerra degli anni’90, e poi ricostruito con le stesse identiche pietre, divenendo Patrimonio dell’UNESCO. Sulla stradina principale si affaccia il variopinto e suggestivo mercato arabo, ricco di oggetti artigianali.. La città un tempo apparteneva ai cristiani, ma fu conquistata dai Turchi Ottomani che li ridussero in stato di schiavitù e popolarono la città di moschee.

Si ritorna a Medjugorie, ma per ripartire. Si fa fatica a staccarsi da questo luogo, così come da Lourdes e da tutti quei posti in cui si percepisce la Sua presenza, ma è Lei che ci manda, non a caso in un momento così difficile per tutta l’umanità,  come in passato…,per portare il suo messaggio di pace, pace, pace...”MIR”come un giorno apparve scritto in cielo…

 

I pellegrinaggi a Medjugorie possono durare 3 o 5 giorni (da 164 o 249 Euro), con partenze circa ogni mese.Tra le più interessanti  sono” Medjugorie Express” e lo “Speciale Apparizione Mirjana“( 28 febbr. /3 marzo), che comprende l’apparizione del 2 del mese a Mirjana,lo “Speciale Anniversario delle Apparizioni (22-26 giugno),lo “Speciale Assunzione e Speciale Ferragosto(11-15 agosto). Pellegrinaggi Santi organizza anche viaggi a Lourdes, Fatima, i Luoghi di Padre Pio, Roma e i  Luoghi di Papa Giovanni Paolo II°.  Per Lourdes tra i più importanti, oltre allo“Speciale Anniversario Apparizione” e quelli in occasione delle feste più importanti, si tengono in agosto lo” Speciale Assunzione” e lo “Speciale Ferragosto”(12-15 agosto). Per entrambi partono” Speciali Sud Italia “.Durano di più i viaggi a Fatima: 7 gg e 6 notti o 4 gg e 2 notti con partenze il 28 aprile, il 10 e il 31 maggio, mentre per i luoghi di Padre Pio bastano 3 giorni e 2 notti con partenze dal 25 febbraio al 31 ottobre.

Date e prezzi si trovano sul sito“pellegrinaggisanti.com”.

Grazia Paganuzzi

Sono una giornalista pubblicista dal 1991 laureata in Pedagogia, specializzata in turismo culturale: antichi centri storici e borghi d'arte, residenze d'epoca, castelli, mostre d'arte, storia e musica... Ho viaggiato in Italia, Area Mediterranea, Europa e Centr'America. Ho un mio sito: "voyagedart.com".
Potrebbero interessarti anche