Approvata la risoluzione dell’ONU sulla tregua a Gaza

La risoluzione prova a stabilire quando e come inviare aiuti umanitari a Gaza

Il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite ha approvato una risoluzione che ha come obiettivo quello di portare più aiuti umanitari a Gaza, manca tuttavia la richiesta di una tregua immediata.

La risoluzione è stata approvata con 13 voti a favore, zero voti contrari e due astensioni: Stati Uniti e Russia. 

- Advertisement -

Secondo la BBC il testo della risoluzione prova a stabilire quando e come andranno portati gli aiuti a Gaza, e quando e come creare le condizioni per porre fine o almeno mettere in pausa i combattimenti per una tregua umanitaria. Alcuni paesi arabi avrebbero espresso disappunto per la risoluzione approvata, giudicandola troppo vantaggiosa per USA e Israele.

Il rappresentante del Regno Unito ha commentato la situazione nella quale versa Gaza a causa del conflitto: “È straziante vedere i bambini tra le macerie delle loro case distrutte, non sapendo dove trovare cibo o acqua, non sapendo dove i loro genitori sono“.

- Advertisement -

Il bilancio dei morti a Gaza ha raggiunto 20.057 vittime e 53.320 feriti dal 7 ottobre scorso.
Ad annunciarlo è stato il ministero della Salute palestinese tramite una nota pubblicata sui propri profili social. Nelle ultime 48 ore, ha aggiunto il ministero, nella Striscia di Gaza si sono registrate 390 vittime e 734 feriti.