Aria di tensione tra Stati Uniti e Israele

thjk5r59rl

I rapporti tra Stati Uniti e Israele sono precipitati ai minimi termini dopo che le Nazioni Unite hanno approvato la risoluzione che vieta nuovi insediamenti ebraici in territorio palestinese allo scopo di cerare due Stati indipendenti, uno israeliano e uno palestinese, e risolvere così il conflitto in Terra Santa.

Il Segretario di Stato degli Stati Uniti John Kerry ha spiegato che l’unico modo di risolvere in modo definitivo la questione dei confini tra Israele e la Palestina è proprio cerare due Stati indipendenti lasciando uno status speciale per la città di Gerusalemme che consenta ai pellegrini delle tre grandi religioni monoteiste di raggiungere i luoghi sacri in sicurezza. In conferenza stampa Kerry ha spiegato: ” Se facciamo sul serio nel sostenere la soluzione a due Stati, è ora di cominciare a metterla in pratica, di cominciare il processo di separazione. ciò potrebbe fare un a grossa differenza e fare crescere la fiducia dei cittadini di entrambi i campi su basi più solide. Dobbiamo proporre una soluzione giusta, concordata e realistica alla questione dei rifugiati palestinesi, contando ovviamente sul sostegno internazionale, includendo compensi, opzioni e sostegno nel cercare soluzioni di ricollocamento e tutte le misure necessarie per rendere operativa la soluzione due popoli due Stati”. Anche il Presidente Obama la pensa così ed è stato proprio lui uno dei più grandi sostenitori della soluzione a due Stati.

Loading...

Stati Uniti e Israele hanno visto i loro rapporti deteriorarsi dopo lo stop a nuove colonie in territorio palestinese e mai come oggi i due Paesi sono ai ferri corti; il Primo Ministro israeliano ha accusato Obama di non essere un vero amico del popolo israeliano e di proteggere i terroristi palestinesi. Anche il Presidente eletto Trump ha manifestato la sua contrarietà alla risoluzione delle Nazioni Unite in un messaggio su Twitter e ha detto che al suo insediamento si opporrà a tutte le decisioni internazionali contrarie agli amici israeliani.

Sono una ragazza di trenta anni con Laurea triennale in Studi Internazionali e Laurea magistrale in Scienze del governo e dell'amministrazione; ho anche frequentato un Master e vari corsi post laurea. Conosco oltre all'italiano, inglese e francese e il tedesco a livello base. Le mie passioni sono leggere, scrivere di attualità, ambiente e animali e viaggiare per scoprire sempre posti nuovi. Oltre che per Quotidian Post scrivo anche per Prima Pagina on line, Notiziario Estero e Report Difesa. Ho anche un blog personale http://valeryworldblog.com