Arriva “Rick & Morty vs Dungeons & Dragons” , il cross over più folle nella storia del fumetto

Una delle serie animate più originali al mondo incontra il gioco di ruolo da tavolo per antonomasia: il 5 aprile sbarca nelle fumetterie “Rick & Morty vs Dungeons & Dragons” edito da Panini Comics, leader in Italia nel settore dell’intrattenimento per fumetti.

Una delle serie animate più originali al mondo incontra il gioco di ruolo da tavolo per antonomasia: il 5 aprile sbarca nelle fumetterie “Rick & Morty vs Dungeons & Dragons” edito da Panini Comics, leader in Italia nel settore dell’intrattenimento per fumetti.

Il volume si preannuncia come il cross over più folle mai avvenuto nel mondo dei comics,

in quanto Rick and Morty e Dungeons & Dragons si fondono in un’incredibile storia scritta a quattro mani da Jim Zub (AvengersDungeons & Dragons) e il romanziere fantasy Patrick Rothfuss (Le Cronache dell’assassino del re), con i disegni di Troy Little (ChiaroscuroFear and Loathing in Las Vegas). I

l risultato è di far vivere ai due protagonisti una nuova dimensione, tutt’altro che divertente.

La serie d’animazione Rick and Morty, il cui pilot fu presentato come parodia di Ritorno al Futuro in occasione del festival dei cortometraggi di Channel 101,

è stata creata nel 2013 da Dan Harmon Justin Roiland. La storia è incentrata su Rick, scienziato trasferitosi dalla famiglia di sua figlia Beth, veterinaria e cardiochirurga per equini.

Trascorre la maggior parte del suo tempo inventando vari gadget high-tech e portando con sé il giovane nipote Morty  – e in un secondo momento anche la nipote Summer – in pericolose e fantastiche avventure viaggiando tra  universi paralleli.

Serie di grande successo strutturata in tre stagioni, attualmente viene trasmessa sul canale Adult Swim e sul servizio di streaming NetflixPanini Comics pubblica inoltre una serie di fumetti dedicata a Rick and Morty.

Dungeons & Dragons è invece probabilmente il gioco di ruolo da tavolo più noto al mondo: creato nel 1974 da Gary Gygax Dave Arneson, 

spesso abbreviato in DnDo D&D, conta attualmente più di 20 milioni di giocatori ed è stato tradotto in molteplici lingue. Di forte ispirazione tolkeniana, ma contenente echi di scrittori del calibro di Lewis Carroll e H.P. Lovecraft, annovera allo stato attuale 5 diverse edizioni, uscite nel corso degli anni, che propongono costantemente versioni aggiornate del gioco. Nel nostro Paese DnD è pubblicato dalla casa distributrice di giochi da tavolo Asmodee.

Il successo sempre crescente di questo gioco è in parte dovuto anche ai continui riferimenti ad esso fatti nella pop culture: uno dei più recenti è ad esempio la serie originale trasmessa da Netflix Stranger Things, che ha in parte contribuito a far ritornare DnD in auge tra le nuove generazioni, richiamando l’interesse di giovanissimi nuovi appassionati.

Nel novembre 2018 Panini ha iniziato la pubblicazione di una miniserie a tema D&D a cura di Jim Zub e Max Dunbar,  comprendente LeLeggende di Baldur’s Gate Le Ombre del Vampiro.

Enrico Ruocco
Figlio della GOLDRAKE generation, l’amore che avevo da bambino per il fumetto è stato prima stritolato dall’invasione degli ANIME, poi dall’avvento dei Blockbuster e annientato completamente dai giochi prima per PC e poi per CONSOLE. In seguito con l’arrivo del nuovo millennio, il tanto temuto millennium bug , ha fatto riaffiorare in me una passione sopita soprattutto grazie ad INTERNET. Era il 2000 quando finalmente in Italia internet diventava sempre più commerciale, ed io decisi di iniziare la mia avventura sul web creando il mio sito TUTTOCARTONI.Sito nato da una piccola ricerca fatta fra quello che “tirava” sul web e le mie passioni. Sappiamo bene cosa tira di più sul web … sinceramente non lo ritenni adatto a me, poi c’era lo sport, altra mia passione ma campo altamente minato. Infine c’erano i cartoon e i fumetti…beh qua mi sentivo preparato e soprattutto pensavo di trovare un mondo PACIFICO… Man mano che passava il tempo l’interesse si spostava sempre più verso il fumetto, ed oggi, nel 2017, guardandomi indietro e senza vantarmi troppo posso considerarmi un blogger affermato e conosciuto, uno dei padri degli eventi salernitani dedicati al mondo del fumetto ma soprattutto lettore di COMICS di ogni genere.
Potrebbero interessarti anche