Asvis, Italia lontana dallo sviluppo sostenibile

Lavoriamo per salvare il pianeta

E’ lontana dallo sviluppo sostenibile l’Italia, ci sono ancora tante cose che andrebbero migliorate e tante che bisognerebbe fare nel modo corretto che la situazione è tutt’altro che rosea. L’Italia mostra segni di miglioramento in otto aree tra le quali: alimentazione, salute, educazione, uguaglianza di genere, innovazione, modelli sostenibili di produzione e di consumo, lotta al cambiamento climatico. La situazione “peggiora sensibilmente per povertà, condizione economica e occupazionale, disuguaglianze, condizioni delle città”.

Dipingono un’Italia profondamente lacerata gli esperti dell’Asvis, con le differenze che si vedono soprattutto tra nord e sud ma anche tra nord ovest e nord est.

I ritardi delle politica

I ritardi della politica sono particolarmente gravi ed evidenti; sono ritardi che poi causano problemi di ogni tipo, dalla corruzione al malaffare, e rendono davvero complicato lavorare con la pubblica amministrazione.

Loading...

C’è invece una significativa mobilitazione del mondo delle imprese, delle istituzioni culturali ed educative e della società civile, che fanno un ottimo lavoro anche se spesso si trovano a confrontarsi con procedure eccessivamente burocratiche. Gli esperti dell’Asvis stimolano il lavoro condiviso di buona qualità tra pubblico e privato, per promuovere innovazione e velocizzare il tutto.

Salviamo il pianeta

Il nostro pianeta è uno solo, proteggerlo è un impegno che deve essere di tutti perchè ognuno di noi può fare un piccolo gesto che unito a quello degli altri porta grossi cambiamenti.

Riciclare i rifiuti e fare bene la raccolta differenziata, spegnere le luci quando non ne abbiamo bisogno, ridurre il più possibile gli sprechi alimentari sono solo alcuni dei comportamenti che tutti possiamo attuare. L’Asvis punta sulla sostenibilità il prima possibile, perchè non possiamo più aspettare ma dobbiamo impegnarci ora per salvaguardare la salute del nostro clima.

Se tutti fanno qualcosa, anche di piccolo, per salvaguardare il pianeta, ecco che siamo sulla strada giusta per rispettare davvero la natura e per vivere in modo sostenibile.

 

Sono una ragazza di trenta anni con Laurea triennale in Studi Internazionali e Laurea magistrale in Scienze del governo e dell'amministrazione; ho anche frequentato un Master e vari corsi post laurea. Conosco oltre all'italiano, inglese e francese e il tedesco a livello base. Le mie passioni sono leggere, scrivere di attualità, ambiente e animali e viaggiare per scoprire sempre posti nuovi. Oltre che per Quotidian Post scrivo anche per Prima Pagina on line, Notiziario Estero e Report Difesa. Ho anche un blog personale http://valeryworldblog.com
Potrebbero interessarti anche