Atletico, contro il Fragagnano serve la massima concentrazione

Domenica al Pergolo si affronteranno il capocannoniere del girone G. Palmisano (9 reti) e Magno, che lo segue con 7 realizzazioni; Mister Lella farà a meno dei difensori Basta, Camassa e Semeraro ma avrà un nuovo innesto a centrocampo, il giovane Antonio Fato

Una gara da affrontare con il massimo impegno e grande determinazione, per evitare cali di concentrazione e prepararsi al tour de force prima delle vacanze natalizie.

Questo l’obiettivo dell’Atletico Martina in vista dell’impegno casalingo di domenica 26 novembre, quando al “Pergolo” i martinesi ospiteranno il Fragagnano per il match valevole per l’ottava giornata di andata del Campionato di Seconda categoria Pugliese girone B.

Una squadra da non sottovalutare affatto – spiega mister Lella – perché finora ha raccolto sempre meno rispetto a quanto meritato”.

Loading...

Il Fragagnano, infatti, occupa al momento il terzultimo posto della graduatoria, con 4 punti conquistati, frutto del pareggio contro il Santa Rita e della vittoria a Conversano.

La squadra è reduce dalla sconfitta casalinga contro l’Acquaviva dell’ultima giornata, giunta soltanto nei minuti finali.

L’Atletico Martina, invece, si presenta alla sfida forte dei 6 risultati utili consecutivi dall’inizio del campionato (5 vittorie ed un pareggio), dell’importante vittoria a Latiano di domenica scorsa e del secondo posto in classifica, a due sole lunghezze dallo United Sly.

A proposito di alta classifica, la compagine di mister Lella ha l’obbligo di vincere anche in virtù del match di cartello dell’8^ giornata, quello che si disputerà ad Acquaviva tra i padroni di casa (terzi in classifica a 15 punti, uno in meno dei gialloblu) e lo United Sly (primi a 18 punti).

Con i tre punti, la squadra di patron Gianni Marangi accoglierebbe con favore qualsiasi risultato proveniente dalla Murgia e sarebbe carica in vista della sfida al vertice del 3 dicembre, contro la capolista.

Ulteriore motivo di interesse della gara contro il Fragagnano sarà la sfida nella sfida tra i bomber delle due squadre: i gialloblu di Lella schiereranno infatti il capocannoniere del girone, Giuseppe Palmisano (9 reti) e affronteranno Alessandro Magno (7 reti).

Tra i convocati dell’allenatore martinese figura anche il nuovo acquisto Antonio Fato, giovane centrocampista classe 2000 aggregato alla squadra da un paio di giorni.

Nella compagine martinese mancheranno invece i difensori centrali Giovanni Basta e Giuseppe Camassa ed il terzino Emmanuele Semeraro.

Di seguito i convocati di mister Ambrogio Lella: Daniel Pascullo, Antonio Conserva, Antonio Sforza, Tony Greco, Vito A. Palmisano, Maurizio Lenoci, Davide Pasculli, Donato Caroli, Daniele Santoro, Giuseppe Palmisano, Tommaso Sisto, Gianluca Mastrovito, Vito Tagliente, Marcello Martellotta, Carlo Lionetti, Davide Carrieri, Antonio Fato.

Arbitrerà la gara il sig. Luca Lupelli della sezione di Bari.

Appuntamento al “Pergolo” alle ore 14.30, con ingresso gratuito per donne ed under 16, mentre per tutti gli altri il costo del biglietto sarà di 2 euro.

Ecco il programma della giornata:

  1. Atletico Azzurri Santa Rita-Atletico Pezze
  2. Atletico Martina 2012-Fragagnano
  3. Calcio Latino Bari-Latiano
  4. Civitas Conversano-Ideale Bari
  5. Football Acquaviva-United Sly
  6. New Team Cellamare-Cedas Avio Brindisi

Riposa: Virtus Maruggio.

Classifica: United Sly 18, Atletico Martina 16, Football Acquaviva 15, Latiano, Atletico Pezze ed Ideale Bari 12, Cedas A. Brindisi e Calcio Latino Bari 9, Cellamare e Maruggio 7, Fragagnano 4, Atletico S. Rita e Conversano 1.