Bambini con tumori del sangue, guaribili grazie al midollo dei genitori

ricercatori16_2887653_310730

Tumori del sangue e malattie gravi, guaribili grazie al metodo usato dall’Ospedale Pediatrico “Bambin Gesù” di Roma.

Il metodo di cura presentato, dall’ospedale pediatrico “Bambin Gesù” prima a Roma e successivamente pubblicato sulla rivista “Blood”, ha già salvato più di mille bambini da tutte quelle malattie dove c’era bisogno di un trapianto del midollo spinale. Questo metodo applicato sui pazienti “purifica” le cellule del donatore, che in questo caso sono i genitori per l’alta compatibilità, eliminando solo quelle cattive che chiaramente sono le fautrici della malattia. Successivamente le cellule buone, nei primi mesi dall ‘intervent0, fungeranno da scudo per la protezione dai virus ed infezioni varie. Alice Bertaina, responsabile dell’unità trapianti di midollo dell’ospedale Bambin Gesù,  ha dichiarato che: “Questo metodo permette di ottenere una percentuale di successi simile a quella che si aveva cercando un donatore compatibile”. La notizia più bella è che grazie a questa scoperta, oltre a salvare la vita delle persone affetta da malattie tumorali per lo più nel sangue, si alza vertiginosamente la possibilità di trovare subito dei donatori.

Lebowski: Cos'è... cos'è; che fa di un uomo un uomo, signor Lebowski? Drugo: Non... non lo so, signore. Lebowski: Essere pronti a fare ciò che è più giusto. A qualunque costo. Non è questo che fa di un uomo un uomo? Drugo: Sì, quello e un paio di testicoli.
Potrebbero interessarti anche