Biden all’Ucraina: “Guerra vicina al punto critico”

L'amministrazione Biden avrebbe avvisato il governo ucraino che gli aiuti militari potrebbero durare ancora per poco

Fonti vicine all’amministrazione Biden parlano di un avvertimento all’Ucraina: i prossimi mesi saranno decisivi per la guerra.

Biden: cosa ha detto al governo ucraino?

L’amministrazione del presidente Biden avrebbe avvertito il governo ucraino: il conflitto in corso sarebbe vicino a un punto critico. Lo scrive il Washington Post. Secondo il quotidiano, il sostegno militare a Kiev non può durare ancora a lungo. All’Ucraina resterebbe dunque poco tempo per vincere la guerra. Biden ha ribadito di recente il sostegno di Washington a Kiev “per tutto il tempo necessario”, ma sembra che dietro la volontà sia diversa da quella dichiarata. Stando al Post, i pacchetti di aiuti militari approvati ultimamente dal Congresso federale e dagli alleati degli Stati Uniti potrebbero rappresentare l’ultima possibilità per l’Ucraina.

- Advertisement -

I timori della Casa Bianca

Il Washington Post parla dei timori della Casa Bianca. L’amministrazione Biden profila possibili resistenze o esitazioni del Congresso e dei Paesi europei. Il Pentagono crede che una svolta nella guerra in corso avverrà in primavera, con una controffensiva dell’Ucraina che potrebbe tentare di riconquistare i territori orientali. Nel frattempo il Presidente e i suoi sottoposti lavorano per il nuovo pacchetto di aiuti militari, ai quali potrebbero seguire altre sanzioni per la Russia.

Regali per stupire i bambini: esperienze che alimentano la curiosità e...

Quando si pensa a regali per i bambini, si è soliti considerare oggetti materiali, spesso dimenticando l'inestimabile valore delle esperienze che, oltre a stupire,...