Busta con proiettile a Matteo Salvini “io non mi fermo”

Atto intimidatorio nei confronti del Ministro Matteo Salvini

fotocredit: Libero Quotidiano

Una busta con un proiettile calibro 9 é stata intercettata al Centro di Smistamento Postale di Roma, la busta era indirizzata al Ministro Matteo Salvini. La conferma arriva con una nota dal Viminale. Gli artificieri della Polizia di Stato sono intervenuti mettendo il plico sotto sequestro.

Intervento del ministro Matteo Salvini

Il ministro Matteo Salvini, é intervenuto immediatamente spiegando di “non aver paura” e che continuerà a lavorare in modo sereno.

Ha inoltre aggiunto: “Io non mi fermo, più che in una politica spesso ipocrita, confido nella solidarietà di milioni di italiani perbene che si esprimeranno con il voto di domenica”.

Video del Ministro Salvini

Non sarà certo una pallottola calibro 9 in una busta a fermare il mio lavoro.Io sorrido, perdono e difendo gli Italiani!E voi, pronti a VOTARE LEGA domenica?

Gepostet von Matteo Salvini am Dienstag, 21. Mai 2019

Busta con proiettile calibro 9 per Matteo Salvini

Una busta con all’interno un proiettile calibro 9, indirizzata al ministro dell’Interno Matteo Salvini è stata intercettata al Centro di Smistamento Postale di Roma.

Il plico privo di mittente, conteneva solo il proiettile calibro 9 e nessuna rivendicazione o sigla.

Sarebbe stato propria l’assenza di mittente ad insospettire gli impiegati addetti allo smistamento della posta. La busta è stata sequestrata dagli artificieri della Polizia di Stato.

Non sono giunte rivendicazione in merito, e non vi sarebbero indizi o sospetti sull’autore dell’atto intimidatorio.

Lorita Russo
Sono l'Amministratrice e Responsabile Marketing di Quotidianpost