Cessate il fuoco tra il governo colombiano e le FARC

th

Oggi nella capitale di Cuba, La Habana, è stato siglato uno  storico cessate il fuoco bilaterale tra la formazione armata paramilitare delle FARC e il governo colombiano; finalmente anche per il piccolo Paese del  Sud America potrebbe arrivare un periodo di pace. Le trattative per arrivare un accordo di pace vanno avanti tra mille difficoltà dal 2012 alla presenza del Presidente della Colombia Juan Manuel Santos e del Segretario Generale delle Nazioni Unite Ban Ki Moon.

Il punto fondamentale dell’intesa raggiunta a Cuba è l’abbandono delle armi da parte della guerriglia, il vero e proprio cessate il fuoco, e la lotta a tutte le condotte criminali che minacciano la costruzione della pace.

Loading...

La formazione delle FARC è nata 50 anni fa ed è di ispirazione bolivariana  e allo stesso tempo contadina; l’obiettivo principale del gruppo armato è lottare contro il monopolio delle risorse naturali da parte delle grandi multinazionali e  contro l’influenza statunitense sull’America meridionale. Gli aderenti alle FARC provengono per lo più dalle zone rurali e meno sviluppate del Paese, in cui c’è un elevatissimo tasso di disoccupazione e la miseria e l’analfabetismo sono diffusissimi.

Nei 50 anni di attività delle FARC  in Colombia hanno perso la vita in attentati e rapimenti quasi 200000 persone, senza contare le misteriose sparizioni di alcune personalità di spicco nella lotta alla guerriglia; molti agenti delle forze di sicurezza e politici che cercavano di arginare il fenomeno sono stati rapiti e tenuti come ostaggi nella giungla. La più famosa, tenuta segregata 6 anni e mezzo nella giungla, è la politica colombiana Ingrid Betancourt.

I guerriglieri delle FARC si sono sempre finanziati con l’attività criminale, soprattutto traffico di armi e droga e si sono resi protagonisti di abusi su donne e bambini; molti sono stati anche  i minori arruolati come soldati improvvisati.

 

 

 

Sono una ragazza di trenta anni con Laurea triennale in Studi Internazionali e Laurea magistrale in Scienze del governo e dell'amministrazione; ho anche frequentato un Master e vari corsi post laurea. Conosco oltre all'italiano, inglese e francese e il tedesco a livello base. Le mie passioni sono leggere, scrivere di attualità, ambiente e animali e viaggiare per scoprire sempre posti nuovi. Oltre che per Quotidian Post scrivo anche per Prima Pagina on line, Notiziario Estero e Report Difesa. Ho anche un blog personale http://valeryworldblog.com