Charlie Gard ha ottenuto la cittadinanza Americana

Quale decisione prenderà il giudice Nicholas Francis?

Gli Stati uniti hanno concesso con procedura d’urgenza la cittadinanza Usa a Charlie Gard, il bambino inglese di undici mesi affetto dalla rara malattia la deplezione del DNA mitocondriale.

Il deputato Jeff Fortenberry, ha annunciato la notizia tramite un tweet ,“Abbiamo approvato un emendamento che garantisce status di residenza permanente a Charlie Gard e alla sua famiglia, in modo che Charlie possa essere sottoposto alle cure di cui ha bisogno”.

Loading...

Ancora non è chiaro se il Great Ormond Hospital di Londra, consentirà il trasferimento del piccolo Charlie in America.

I medici del Great Ormond restano convinti che il bambino stia soltanto soffrendo e non abbia nessuna speranza di miglioramento. Secondo i loro studi e analisi effettuate, Charlie Gard non vede, non sente, non è in grado di muoversi, vive grazie al respiratore artificiale e alle infusioni di morfina.

E’ stato richiesto un nuovo test sulla funzionalità dei muscoli, fondamentale per capire se potrà essere applicato il nuovo protocollo sperimentale.

VISITA DEL PROFESSORE MICHIO HIRANO

Lunedì scorso, il professor Michio Hirano, neurologo della Columbia University di New York ha visitato il bambino, durante l’incontro ha partecipato anche un medico del Bambin Gesù.

Il dottor Hirano ha avuto pieno accesso ai dati medici di Charlie e alla struttura clinica, comprese le immagini diagnostiche.

Connie e Chris “Come affermato in tribunale, il dottor Hirano ha chiesto che Charlie disponga di una nuova RM e anche di 30 minuti di EEG. Ma “GOSH ha preferito un EEG più lungo che il giudice ha ordinato”. 

Miss Yates ha aggiunto: “Il nostro figlio ha subito le scansioni. Abbiamo aiutato gli esperti in ogni modo possibile. Charlie avrà ancora più controlli.

Hirano vorrebbe usare un farmaco sperimentale, non ancora testato neanche sui topi da laboratorio, ma stamani il Mail ha rivelato che i medici del Great Ormond non hanno cambiato idea.

CONNIE AFFERMA MIO FIGLIO VEDE

La madre Connie Gard, dopo aver pubblicato una foto del suo bambino afferma che Charlie è in grado di vedere. Dalla foto il piccolo sembra guardare un piccolo orsetto di pezza.

Venerdì, nuova udienza per ascoltare le parti, il giudice dell’Alta Nicholas Francis entro lunedì o martedì potrebbe decidere in merito. La nuova notizia della cittadinanza Americana potrebbe aprire nuovi scenari?

VIDEO DEL PICCOLO CHARLIE GARD