Colto da malore in mare al largo di Ischia

polizia sommozzatori(1)

Un atleta, nel tentativo di allenarsi per i campionati mondiali di apnea, è stato colto da malore ed è stato salvato in extremis dalla polizia. Il giovane è uno straniero di nome Costant Weight, e al momento dell’ accaduto, nel primo pomeriggio di ieri 7 ottobre, si trovava sott’acqua a 106 metri a largo della costa ischitana. Forse la profondità, o probabilmente la carenza di ossigeno e la difficoltà di tornare prontamente in superficie, hanno fatto sì che il giovane si sentisse male.

Avrebbe potuto morire se il pronto intervento non lo avesse riportato in superficie. Infatti, ai primi segnali di pericolo, i sommozzatori della polizia si sono subito tuffati e, con l’ aiuto di un motorino, hanno riportato l’infortunato prontamente in superficie.

Loading...

Trasportato con un’ambulanza al più vicino ospedale, il ragazzo è stato in seguito dichiarato fuori pericolo. Per lui, fortunatamente, soltanto il ricordo di un allenamento finito male, ma le conseguenze potevano essere peggiori.