Controlli Carabinieri – Arrestato 32enne pulsanese

La nota stampa dei Carabinieri

Ancora arresti e denunce durante i controlli dei Carabinieri eseguiti in provincia

Il comunicato stampa della Stazione dei Carabinieri

Due arresti, dodici denunce a piede libero e una persona segnalata all’autorità prefettizia competente, quale assuntore di sostanze stupefacenti, è il risultato di un servizio di controllo straordinario del territorio disposto ed eseguito negli ultimi giorni dalla Compagnia dei Carabinieri di Manduria, finalizzato alla prevenzione e repressione di reati in genere.

I provvedimenti restrittivi, le persone tratte in arresto e i relativi reati commessi

Il Nucleo Operativo Radiomobile e le Stazioni dipendenti, nel corso di tale attività (dianzi menzionata), in esecuzione dei provvedimenti restrittivi emessi dalla Procura Generale della Repubblica presso il Tribunale del capoluogo ionico – Ufficio Esecuzioni Penali, hanno tratto in arresto (di seguito riprotati):

  • un uomo di 57 anni di San Marzano di San Giuseppe (TA), è stato condannato a espiare la pena di cinque anni, un mese e ventisei giorni di reclusione in quanto è stato riconosciuto colpevole di falso, truffa ed esercizio abusivo della professione;

– un uomo di 32 anni di Pulsano (TA), è stato condannato a espiare la pena di tre anni, sette mesi e diciotto giorni di reclusione in quanto è tato riconosciuto colpevole di detenzione illecita di sostanze stupefacenti.

L’uomo di San Marzano è stato tradotto presso la Casa Circondariale del capoluogo ionico, mentre il giovane pulsanese di 32 anni è stato sottoposto agli arresti domiciliari

Loading...

L’uomo di 57 anni (originario di San Marzano di San Giuseppe), all’esito delle formalità di rito, veniva tradotto in carcere mentre il giovane 32enne (originario, invece, di Pulsano), è stato sottoposto alla detenzione domiciliare.

Sono state, altresì, denunciate in stato di libertà, altre dodici persone ritenute responsabili di diversi reati (di seguito elencati in maniera dettagliata)

Nel medesimo contesto, sono state denunciate in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria, dodici persone ritenute responsabili di diversi reati e specificatamente:

  • 1 per guida senza patente in quanto mai conseguita;
  • sette per truffa in concorso;
  • due per violazione dell’obblighi imposti dalle misure coercitive alle quali erano sottoposti;
  • 1 per tentato furto;
  • 1 per violazione degli obblighi della Sorveglianza Speciale della Polizia di Stato con obbligo di soggiorno alla quale era sottoposto.

Un’altra persona è stata segnalata alla Prefettura di Taranto, poiché risultato assuntore di sostanza stupefacente a scopo non terapeutico

Contestualmente, veniva, infine, segnalata, alla Prefettura della città bimare, quale assuntore di sostanza stupefacente a scopo non terapeutico, una persona la quale era stata colta in possesso di gr.1 di hashish.

Potrebbero interessarti anche