Coronavirus: Scienziati britannici hanno iniziato a testare il nuovo vaccino sui topi

Nuovo vaccino, avviata la sperimentazione sui topi

Gli scienziati britannici hanno sviluppato un nuovo vaccino per fermare il Coronavirus, lo stanno sperimentando sui topi.

Nuovo vaccino inizia la sperimentazione sui topi

I ricercatori dell’Imperial college di Londra hanno dichiarato di essere i primi a iniziare la fase di sperimentazione sugli animali. In tutto il mondo c’è concorrenza e competizione per cercare di fermare la diffusione del virus. Il ricercatore Paul McKay ha detto “ Al momento abbiamo appena inserito il vaccino che abbiamo generato da questi batteri nei topi, Speriamo che nelle prossime settimane saremo in grado di determinare la risposta che possiamo vedere in quei topi, nel loro sangue, la loro risposta anticorpale al coronavirus“.

Ha aggiunto ” Una volta completato lo studio di fase uno – che può richiedere alcuni mesi per essere completato – può essere immediatamente avviato a uno studio di efficacia nelle persone, che richiederà anche alcuni mesi per essere completato. “Quindi, forse entro la fine di quest’anno ci sarà un vaccino testato praticabile che sarebbe adatto per l’uso nelle persone“.

Virus, 1350 morti in Cina, 242 solo nella provincia di Hubei

Intanto il bilancio delle vittime cresce, 1350 decessi in Cina a causa del coronavirus. Nella sola provincia di Hubei 242 i decessi in un solo giorno. Mentre 60mila sono le persone contagiate al mondo. E’ in Giappone si registra la prima vittima una signora di 80 anni come confermano le autorità del paese.

In Cina le autorità di Pechino hanno rimosso i capi del partito comunista cinese della provincia di Hubei e di Wuhan. Secondo i media locali i due avrebbero cercato di nascondere le notizie della diffusione del virus. Il segretario del partito comunista di Hubei Jiang Chaoliang è stato sostituito da Ying Yong già sindaco di Shangai. Inoltre anche il responsabile dell’ufficio per gli affari di Hong Kong Zhang Xiaoming è stato sostituito.