Covid, 5mila contagi e 5 morti. Intanto i no vaccino covid protestano dal Nord al Sud

Mentre il numero dei morti cala drasticamente, i no vaccino covid scendono in piazza per protestare.

Sono 5.140 i nuovi contagi da coronavirus in Italia registrati ieri, questi sono i dati del bollettino del ministero della Salute diffusi dalla Protezione Civile. I morti sono 5, e portano a 127.942 il totale delle vittime da inizio emergenza.

Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 258.929 tamponi, con un tasso di positività al 2%. Le persone ricoverate in ospedale con sintomi sono 1.340, in aumento (+36) rispetto ai 1.304 del giorno precedente, mentre sono 172 i ricoverati in terapia intensiva (+17), con 21 ingressi nelle ultime 24 ore. Dall’inizio della pandemia in Italia si contano 4.312.673 casi di Covid mentre il totale dei morti è 127.942. Sono 4.122.208 i dimessi ed i guariti sono in totale 4.122.208 (+1.362 in 24 ore). Infine sono 62.523 gli attualmente positivi (+3.771).

- Advertisement -

Le proteste in più di 80 piazze italiane

Intanto, il Green pass ha dato vita a proteste e cortei a Roma, Milano e Torino, ma anche nel resto di Italia in più di 80 piazze. Urla di libertà e cori nei confronti del premier e del governo. “Siamo le pecore nere che si rendono conto della situazione gravissima di schiavismo mediatico a cui siamo sottoposti. Un sistema con regole anticostituzionali che soffocano le nostre vite con privazione degli spostamenti, coprifuoco, mascherine e tutte le prese in giro che stanno distruggendo la nostra dignità di esseri umani. Uniamoci tutti. Non siamo cittadini di serie B. Basta dittatura”. Così corre la protesta su Telegram e sul gruppo Facebook che raduna il dissenso di no-vax e no-green.

Francesca Angelica Ereddia
Francesca Angelica Ereddia
Classe 1990, Laureata in Giurisprudenza, siciliana, una passione per la scrittura, la musica e l'arte. Per aspera ad astra, dicevano. Io, nel frattempo, continuo a guardare le stelle.