Covid e riaperture: dai matrimoni alle palestre, il cronoprogramma del Governo

L'Italia prepara le ripartenze: matrimoni, piscine, ristoranti al chiuso. Ecco il programma del governo

L’Italia si prepara a ripartire: tra cinema, ristoranti, teatri, sport, palestre, piscine e matrimoni. Ecco su cosa sta lavorando il governo.

Il settore matrimoni è fortemente in crisi , è di questo è ben consapevole Mariastella Gelmini: “Moltissimi futuri sposi e operatori del wedding, mi hanno scritto e io li rassicuro: il Governo ci sta lavorando e sulla base dell’andamento dei contagi presto daremo una data per la ripresa perché i matrimoni vanno programmati per tempo. E lo stesso vale per lo sport. Già in settimana ci saranno cabine di regia con il Cts per dare date a questi settori”. Il settore matrimoni prevede una ripartenza dal 1° giugno, con banchetti rigorosamente all’aperto, mascherine e ospiti distanziati.

- Advertisement -

Probabile riapertura per piscine e palestre intorno al 15 giugno.

Per i ristoranti al chiuso ed il coprifuoco le novità potrebbero scattare già da lunedì 17 maggio. Ma si tratta di punti ancora non chiari.

- Advertisement -

“Il governo, spiega Gelmini, ha scelto di procedere verso riaperture graduali, progressive e in sicurezza, ma non possiamo abbandonare tutte le precauzioni, le mascherine serviranno ancora. La campagna vaccinale però va avanti e possiamo guardare al futuro con ottimismo e fiducia, mentre sono buone notizie anche la riduzione dei contagi, dei posti letto e delle terapie intensive”. 

Francesca Angelica Ereddia
Francesca Angelica Ereddia
Classe 1990, Laureata in Giurisprudenza, siciliana, una passione per la scrittura, la musica e l'arte. Per aspera ad astra, dicevano. Io, nel frattempo, continuo a guardare le stelle.