Da lunedì tutta Italia (quasi) in zona gialla, tranne una regione

Tutta Italia in zona gialla. La Lombardia pensa già ad aprire le vaccinazioni all'ultima fascia: quella dai 29 ai 16

Attualmente, gli italiani che hanno ricevuto la prima dose sono 17.978.876, pari al 30,14% della popolazione. Le persone che hanno fatto anche il richiamo sono, invece, 8.163.050, pari al 13,6%

In totale le somministrazioni effettuate fino ad oggi in Italia sono state 26.141.926, e intanto si valuta di inserire i lavoratori dei supermercati tra le categorie da vaccinare con precedenza.

- Advertisement -

Da lunedì 17 maggio sarà solo la Valle d’Aosta a rimanere in zona arancione: anche Sicilia e Sardegna passano in giallo.

Intanto, la Lombardia ha annunciato che il 2 giugno aprirà le somministrazioni alla fascia 29-16 anni. Nel resto del Paese stanno già partendo le vaccinazioni per i 40enni.

- Advertisement -

“La prenotazione per gli over 40 è utile ai fini programmatici, ma il focus nazionale rimane sugli over 80, visto che ne mancano ancora molti all’appello”, ha rimarcato il commissario per l’emergenza Francesco Figliuolo.

Francesca Angelica Ereddia
Francesca Angelica Ereddia
Classe 1990, Laureata in Giurisprudenza, siciliana, una passione per la scrittura, la musica e l'arte. Per aspera ad astra, dicevano. Io, nel frattempo, continuo a guardare le stelle.