Dal carcere alla fuga d’amore. Finita in tragedia tra detenuto e poliziotta

Dopo il piano di fuga, una settimana nascosti da fuggitivi.

Circa una settimana fa ogni piattaforma d’informazione raccontava una storia degna dei migliori registi. Ma pur sembrando la trama di un film, questa è una storia vera. Una storia che stamattina si è trasformata in tragedia.

L’agente delle forze dell’ordine Vicky White, di 56 anni, era ritenuta una poliziotta modello, molto diligente e a cui stavano a cuore le persone. Da qualche anno aveva intrapreso una relazione amorosa con Casey White, di 38 anni. Quest’ultimo, si trovava in carcere perché è sospettato di omicidio.

- Advertisement -

Nel corso delle indagini, lo sceriffo della contea americana in questione ha messo in luce la verità. Stando alle registrazioni, infatti, Vichy ha ordito un vero e proprio piano di fuga.

La donna ha fatto evadere Casey White grazie ad un piano quasi impeccabile. La 56enne aveva dichiarato di dover scortare l’uomo in tribunale.

- Advertisement -

Destinazione ovviamente mai raggiunta.

Questa mattina però, la storia ha avuto il suo epilogo. Gli agenti delle forze dell’ordine dopo una ricerca lunga 7 giorni, hanno intercettato i criminali.

- Advertisement -

A quel punto però, comprendendo la gravità della situazione, Vicky White si è sparata. È morta in ospedale in seguito alle ferite. L’uomo invece è stato tratto in arresto.