Dalla Spagna arriva il vino blu

155521798-00edc09b-0c64-45c2-97f3-5ec97d0a690f

“Aprite le menti e ignorate tutti i pregiudizi”. Questo è lo slogan con cui sei giovani imprenditori spagnoli, della provincia di La Rioja, tutti ventenni e senza esperienze nel settore, stanno lanciando nel mercato il vino Gïk di colore blu elettrico, considerato dissacratorio dagli amanti del buon vino tradizionale, quello corposo dalle tinte rosse o bianche. In questo caso il colore è blu zaffiro, ottenuto da un colorante naturale presente nei fiori e in alcuni frutti, quasi il richiamo al classico aperitivo preso prima dei pasti, con l’11, 5% di gradi e un uvaggio miscelato con uve bianche e rosse delle regioni basche della Spagna.

È una bevanda giovane e rivoluzionaria, creata dopo due anni di ricerche dall’estro di un gruppo di giovani, come un bellissimo gioco fatto in laboratorio, alterando le tradizionali convenzioni del concetto stesso di normalità.

Loading...

Attualmente il vino è in vendita solo on line sul sito “gik.blue”, ma ben presto, al prezzo di 10 euro, sarà presente anche nel mercato francese, tedesco e inglese, da sorseggiare con un buon piatto di pasta alla carbonara o al salmone affumicato, ottimo anche con sushi e i nachos.

ANTONIO AGOSTA