Donna spia i vicini e resta incastrata nell’inferriata per 5 ore

Ore di attesa per la donna incastrata con la testa nell'inferriata

Una donna resta incastrata con la testa nelle inferriate del cancello, cosa faceva esattamente? La donna di origini colombiane era intenta a spiare i vicini di casa, quando ad un tratto la testa é finita incastrata nell’inferriata, tutti i tentativi di uscirne da sola sono stati vani.

Donna spia i vicini e resta incastrata, ecco cosa succede per ascoltare un pettegolezzo e farsi i fatti altrui.

L’incidente si é verificato a La Virginia, in un quartiere popolare della piccola cittadina della Colombia. La “donna-spia” si é avvicinata al cancello infilando la testa tra le inferriate, intenta a spiare i suoi vicini. Dopo un po’ ha cercato di sfilare la testa per andar via, ma i suoi tentativi sono risultati tutti vani.

Spia i vicini e resta incastrata

La donna è così rimasta incastrata con la testa tra le sbarre per 5 ore, sono dovuti intervenire i vigili del fuoco per trarla in salvo. Dopo alcuni tentativi da parte dei soccorritori, hanno deciso di non tagliare le inferriate per evitare ferite alla donna spiona. Hanno invece allargato le sbarre così che quest’ultima ha potuto sfilare la testa.

Potrebbero interessarti anche