Emma Marrone dall’ospedale: “è stata dura ma ce l’ho fatta”

Emma Marrone rassicura e ringrazia i fans con un post sui social

Emma Marrone, dopo aver annunciato qualche giorno fa di esser malata, e dopo aver ricevuto commenti sui social di sostegno ma anche insulti pesanti e gravissimi, ha finalmente rotto il silenzio.

In un post pubblicato sui profili social, infatti, Emma ha mostrato il suo braccialetto dell’ospedale, che indica un intervento superato. Ad accompagnare lo scatto, una didascalia: “Ho finalmente tolto questo braccialetto ma lo conserverò per sempre. E’ stata dura…ma è andata! Ho bisogno del tempo necessario per recuperare le forze ma credetemi non vedo l’ora di tornare da tutti voi, e lo farò al più presto

- Advertisement -

Le parole della cantante a chi le ha scritto sui social

Emma Marrone, dopo aver spiegato ai fans preoccupati il suo stato attuale di salute, ha sentito il bisogno di ringraziare chi le è stato vicino dedicandole parole di supporto: “Mando un bacio a tutte le persone che hanno avuto un pensiero per me e ringrazio per tutto l’amore che ho ricevuto e che mi ha dato la spinta a combattere con più forza e coraggio del solito.

Non si è espressa, invece, sugli haters che hanno commentato la sua malattia in modo inappropriato e addirittura crudele. Ha preferito mostrare la sua vicinanza a chi come lei ha malattie o interventi da affrontare: “Mando un bacio molto più grande a tutte quelle persone che ancora non possono smettere di combattere: Tenete duro, io sono con voi!”

- Advertisement -

L’intervento sembra esser andato bene

A concludere il post l’ex concorrente di Amici ha scritto “La serenità sta pian piano prendendo il posto della paura… Piango di gioia finalmente! Vi voglio un mondo di bene“.

- Advertisement -

Ciò fa presagire che l’intervento per rimuovere il tumore all’utero e alle ovaie sia andato bene, anche se non è il primo che la salentina subisce per la stessa problematica. infatti, nel 2009 dovette sottoporsi alla prima operazione prima di partecipare ai provini del programma che l’ha condotta al successo. Nel 2014 dovette subire il secondo intervento.

Regali per stupire i bambini: esperienze che alimentano la curiosità e...

Quando si pensa a regali per i bambini, si è soliti considerare oggetti materiali, spesso dimenticando l'inestimabile valore delle esperienze che, oltre a stupire,...