Feyenoord, l’Olanda arresta 7 degli ultrà di Roma

Barcaccia1

Dopo lo sdegno suscitato per gli atti vandalici compiuti a Roma in particolare alla Barcaccia del Bernini da parte di una moltitudine di ultrà della squadra olandese Feyenoord prima del match di Europa League Roma-Feyenoord del 19 febbraio, la polizia del Paese dei Tulipani ha arrestato 7 di questi ultrà. Lo ha reso noto un investigatore intervistato dal Giornale Radio Rai, precisando che si tratta di giovani tra i 19 e i 33 anni e che 4 di loro si sono costituiti al commissariato di Rotterdam giovedì 19 marzo prima che circolassero le loro foto sui media mentre erano “in azione” nella Capitale italiana. Gli arrestati sono stati interrogati nella serata di venerdì 20. La polizia olandese ha individuato in lunghe riprese video almeno 15 sospetti e ha fatto sapere che nei prossimi giorni ci saranno nuovi arresti.

Loading...
Dopo la maturità classica, mi sono laureata all'Università Cattolica del Sacro Cuore a Milano in Scienze dell'Educazione, con una tesi in Pedagogia Interculturale dal titolo "Donna e Islam: la questione del velo". Scrivo per diverse testate on-line come "Al-Maghrebiya", "Ebraismo e dintorni", il blog del "Legno Storto" su argomenti riguardanti il mondo arabo e islamico, soprattutto per quanto riguarda la condizione della donna, il Medio Oriente, Esteri, immigrazione e integrazione. Ho scritto due racconti: "Dopo la notte" (Il Filo, 2009) e "Soltanto una donna" (Albatros - Il Filo, 2011).
Potrebbero interessarti anche