Francia, morti 7 bambini e la madre in un incendio al Nord del Paese

I bambini si erano rifugiati con la madre al 2° piano mentre il padre tentava di spegnere le fiamme

Un dramma familiare che esula dai confini di un paese. Un incidente che è diventato una tragedia e ha sconvolto la Francia. I fatti sono accaduti nella notte tra domenica e lunedì 6 febbraio del 2023 al nord della Francia, in un piccolo comune di 2.800 abitanti che si chiama Charly-sur-Marne.

Intorno alla mezzanotte è divampato un grave incendio in un’abitazione ubicata in un vicolo stretto al centro del villaggio. Secondo la “gendarmerie” e i vigili del fuoco, la causa dell’incendio sarebbe stata un’asciugatrice difettosa, che si trovava al piano terra della casa. La famiglia, di 9 persone, di cui 7 bambini di età compresa tra 2 e 14 anni, stava dormendo al primo piano della casa quando è scoppiato il rogo. Il padre ha tentato di spegnere l’incendio, mentre i bambini con la madre si rifugiavano al secondo piano.

- Advertisement -

I vicini hanno allertato i vigili del fuoco alle ore 00.52. Un pompiere che abitava vicino alla casa si è recato immediatamente sul posto e ha salvato il padre, gravemente ustionato. I vigili del fuoco sono arrivati con 80 unità operative, ma hanno avuto difficoltà a raggiungere, prima la casa, e dopo le finestre del secondo piano. Le tapparelle elettriche erano bloccate a causa della mancanza di elettricità. Nel frattempo, il fumo nero aveva riempito l’abitazione e sia i 7 bambini che la madre sono morti in trappola. Ci sono volute diverse ore per domare le fiamme e mettere la zona in sicurezza.

Quattro dei 7 bambini (5 femmine e 2 maschi) erano figli di una relazione precedente della madre. Il padre è stato ricoverato in ospedale.

Regali per stupire i bambini: esperienze che alimentano la curiosità e...

Quando si pensa a regali per i bambini, si è soliti considerare oggetti materiali, spesso dimenticando l'inestimabile valore delle esperienze che, oltre a stupire,...