Francia: nuovo attacco terroristico a Parigi rivendicato dall’Isis – Video –

attentato-parigi

Attacco a Parigi da parte di uomini armati di kalashnikov e granate già 128 persone uccise 250 feriti di cui 99 gravi.

Le granate sarebbero state gettate fuori dallo stadio a nord della capitale francese dove si disputava la partita di calcio tra Francia e Germania. Secondo le prime notizie, il presidente Francois Hollande presente alla partita di calcio sarebbe stato evacuato dallo stadio.
La prima sparatoria ha avuto luogo in un ristorante cambogiano nel 10 ° arrondissement della città, una zona con molti bar e ristoranti affollati.

Loading...

Un attentato è stato segnalato pochi minuti più tardi nei pressi di una sala concerti della zona, Le Bataclan, dove si dice che uomini armati tengano in ostaggio oltre 100 persone.

Un gran numero di poliziotti sono immediatamente accorsi sul posto del primo attacco, un ristorante cambogiano nel 10 ° arrondissement della capitale francese. Hanno, poi, fatto evacuare bar e ristoranti.

Il motivo della sparatoria non è ancora nota, ma i parigini temevano un nuovo attaccato terroristico alla capitale francese, dopo gli attacchi del mese di gennaio nella redazione di Charlie Hebdo. Durante questo attacco persero la vita 17 persone. Gli elicotteri sono stati visti in aria vicino allo stadio.

L’attacco è avvenuto proprio nel momento in cui la Francia stava aumentando le misure di sicurezza in prossimità della conferenza globale sul clima, che avrebbe avuto inizio tra due settimane, per timore di proteste violente e potenziali attacchi terroristici.

Emilio Macchio, un italiano di Ravenna, era vicino al bar ristorante Carillon che è stato preso di mira; l’uomo era sul marciapiedi con una birra, quando è iniziata la sparatoria. Ha detto che non ha visto uomini armati o vittime, ma si è nascosto immediatamente dietro un angolo e poi è corso via.

Sembravano come fuochi d’artificio“.

Rivendicazione da parte dell’isis su twitter ”Parigi in fiamme. Altri messaggi ” Così come uccidi vieni ucciso” Cari francesi come voi uccidete le nostre promesse noi veniamo ad uccidere le vostre”

Dentro lo stadio bloccate migliaia di persone impaurite che non possono uscire. Possibili nuovi attentati, le forze dell’ordine stanno cercando di evacuare lo stadio in sicurezza. Ore 00.30 evacuato lo stadio. 

Nuova sparatoria ed esplosione al Bataclan, dove ci sarebbero ancora in ostaggio 100 persone. In questi ultimi minuti si parla di 30 ostaggi che sarebbero riusciti a liberarsi.

Ore 00.00 su twitter si legge che un ferito grave abbia chiesto un intervento immediato delle forze dell’ordine ” i terroristi stanno uccidendo tutti uno ad uno”.

Ore 00.52 Assalto terminato al Bataclan si vedono le prime immagini del salvataggio di alcune persone, un uomo delle teste di cuio ferito, tre terroristi uccisi.

Ore 01.15 il bilancio sale a 118 morti nel Bataclan

Messaggio di Obama: “attacco all’umanità è capitato anche a noi, siamo in totale coordinamento con le autorità francesi”.

Messaggio di Hollande: “attacco terroristico senza precedenti dobbiamo essere forti e non avere paura” Il Presidente ha poi proclamato lo stato d’emergenza e decretato la chiusura delle frontiere.

Consiglio dei ministri straordinario a mezzanotte. Un Consiglio dei ministri è stato convocato a mezzanotte. Una unità di crisi è stata aperta a Matignon. Il sindaco di Parigi, Anne Hidalgo, ha visitato Bataclan.

Gli otto terroristi sono stati uccisi, uno di loro è di nazionalità francese, ritrovamento del passaporto siriano su uno degli attentatori.

Poco dopo la sparatoria che ha avuto luogo nella rue de la Fontaine au Roi, nel XI arrondissement, le immagini del video mostrano la scena del dramma e la presa di terra.

Potrebbero interessarti anche