Furto in Germania, rubati gioielli antichi a Dresda

Rubati gioielli antichi per un valore di mezzo miliardo di euro

Una banda di ladri é riuscita a realizzare un clamoroso furto di gioielli in Germania. Il colpo nel museo delle Volte Verdi a Desdra ha provocato un danno inestimabile. All’interno del Castello c’era la più grande collezione di gioielli in Europa.

Cosa hanno rubato?

La refurtiva tra cui gioielli antichi é stata valutata per circa mezzo miliardo di euro. La banda é entrata in possesso dei gioielli, che erano nella sala delle “Gruene Gewoelbe” nel castello di Dresda. Non hanno rubato oggetti pesanti come quadri o vasi. Nel bottino, ci sarebbero tre parure di diamanti e brillanti del diciottesimo secolo, di valore inestimabile.

Salvo il diamante di 41 carati, il Verde di Dresda, attualmente in mostra al Metropolitan a New York.

Prime dichiarazioni della polizia

I ladri sono riusciti a fuggire, al momento la polizia sta indagando sull’accaduto ed ha circondato l’edificio per problemi di sicurezza. La banda avrebbe provocato un incendio in una cabina elettrica, così da far saltare la corrente al Castello di Dresda, secondo le prime dichiarazioni della polizia, sono entrati attraverso una piccola finestra.