GB, primo trapianto cuore da cadavere in Europa

 

GB, primo trapianto cuore da cadavere in Europa

Il Papworth Hospital nel Cambridgeshire (Inghilterra) passerà alla storia come il primo ospedale europeo ad aver effettuato un trapianto di cuore da un cadavere. La notizia è stata data nelle ultime ore in simultanea da tutti i principali quotidiani del paese anche perché, stando a quanto annunciato, l’intervento sarebbe “perfettamente riuscito”. A beneficiarne è stato Huseyin Ulucan, un londinese di 60 anni. L’operazione è avvenuta un mese fa ma si sono attese le conferme cliniche di rito prima di pubblicizzarla.

Loading...

Fino a pochissimo tempo fa sembrava possibile effettuare trapianti simili solo da pazienti in stato di morte celebrale. Si credeva insomma che il cuore non potesse essere riattivato. Ora sappiamo che non è così e già si prospettano le possibili applicazioni di queste conoscenze a molti altri casi nel mondo. I medici dell’ospedale inglese si dicono convinti che la nuova tecnica utilizzata aumenterà sensibilmente il numero di trapianti di cuore almeno nel Regno Unito, con una riduzione delle liste d’attesa. Fuori dall’Europa, un intervento simile a questo è avvenuto l’anno scorso in Australia.

 

Nato nel 1986 a Carate Brianza (MB) ma cresciuto in Sicilia. Ha studiato Editoria e Scrittura alla Sapienza di Roma laureandosi con una tesi dedicata al giornalismo culturale de 'la Repubblica'. Coltiva molti interessi fra cultura, politica e sport. Crede nel valore del libero confronto fra idee e mette tutto il suo impegno nel sostenerlo.