Genitori aggrediscono la maestra/mostro di Taranto

Da tempo la minacciavano, ieri hanno concretizzato le loro promesse picchiandola in pieno giorno.

Una spedizione punitiva in piena regola. Questo è stato il gesto di due genitori di Taranto che ieri mattina hanno aggredito la maestra indagata per maltrattamenti sui suoi alunni  del primo anno d’asilo.

L’hanno pedinata per diverso tempo e assalita in pieno giorno fuori da un negozio, provocandole diverse lesioni. Era agli arresti domiciliari dal 23 novembre 2017.Dei filmati l’hanno ripresa per ben 40 giorni mentre inequivocabilmente strattonava, umiliava, maltrattava i suoi piccoli alunni.

Attualmente la maestra è sospesa dalla sua attività perché considerata priva di capacità educative e gestionale di minori. La nuova udienza del processo è fissata per il 3 maggio prossimo. Intanto il suo Avvocato difensore espone il disdegno per l’avvenuta aggressione della sua assistita affermando di aver già querelato i genitori aggressori.

Loading...

Non si ferma dunque, in attesa che la giustizia faccia il suo corso, la furia delle madri e dei padri dei piccoli coinvolti come parte lesa in questo processo.