Giochi per bambini da fare in casa

Con il Coronavirus in giro migliaia di bambini sono costretti a restare a casa, ecco 5 giochi che possono fare senza nessun pericolo

A causa del Covid-19 quasi un miliardo di persone sono attualmente costrette a restare a casa per evitare il contagio. In questa cifra c’è un numero considerevole di bambini che sono a casa da piu di un mese in via preventiva. Rimanere a casa non è una situazione facile da gestire per gli adulti si pensi ai bambini che all’improvviso si sono ritrovati confinati nelle mura domestiche. È fondamentale in questo periodo continuare a stimolare la loro creatività e la loro curiosità attraverso giochi sicuri. Ecco i cinque giochi che i più piccoli possono fare in casa senza rischi.

Cinque giochi per bimbi da fare in casa 

  • Gioco di memoria

Questo gioco può intrattenere bambini dall’età compresa tra i 5 e i 9 anni. Occorre innanzitutto mettere sul tavolo alcuni oggetti (pentole, posate,bicchieri,). Il bambino deve guardarli per qualche istante e successivamente dovrà voltarsi affinché i genitori possano decidere quale oggetto eliminare. Lo scopo dell’attività ludica ovviamente è quella di far indovinare al bambino quale oggetto è scomparso

  • Gioco motorio 

Il gioco in questione si rivolge ai bambini compresi in una fascia d’età che va dai 6 ai 9 anni. Occorre disegnare degli anelli su un cartone. Successivamente occorre ritagliarli per farli dipingere dai bambini. Dopodichè ocorre rovesciare una sedia e far lanciare gli anelli dai bambini che dovranno centrare le gambe della sedia

  • Gioco di movimento 

Occorre disegnare con lo stotch una sorta di percorso in cui occorre posizionare alcune sedie che fungono da ostacoli. I bambini, uno per volta, dovranno muoversi lungo la linea disegnata con un vassoio in mano carico carico di oggetti. L’obiettivo ovviamente è quello di non far cadere nessun oggetto posizionato sul vassoio. 

  • Lavagna sulla schiena  

Un bambino deve scrivere una parola o disegnare un qualsiasi oggetto sulla schiena di un altro bambino (o genitore). Quest’ultimo deve indovinare cosa è stato scritto sulla sua schiena. 

  • Morra Cinese

Il gioco in questione è indicato per bambini con un’età compresa dai 6 ai 9 anni. L’attività ludica si svolge con i bambini disposti in cerchio. Una volta posizionati, i bambini devono chiudere una delle mani e farla ondeggiare mentre tutti in coro pronunciano:” sasso, forbice, carta”. Tutti insieme dovranno aprire le mani e scoprire la forma prescelta. Sasso, mano chiusa a forma di pugno, carta, mano completamente aperta, forbici indice e medio distesi. Il sasso batte la carta ma non le forbici. Carta batte sasso ma non le forbici. Quest’ultime battono carta ma non il sasso.

Questi sono solo alcuni tra i tanti giochi che i bambini possono effettuare in casa per sconfiggere la noia domestica. Tali attività inoltre possono distoglierli dalla tecnologia che ormai invade la nostra vita fin da piccoli. 

Leggi anche: Come fare il didò o pongo fatto in casa, la ricetta