Gli effetti giuridici della Pandemia

Gli effetti giuridici della pandemia, riguardante i contratti ed i reati

L’OMS ha ufficialmente dichiarato che il Covid-19 è una pandemia. Questa, da un punto di vista sociale, è sicuramente una bruttissima notizia che preoccupa l’intero pianeta. Una pandemia infatti non interessa un singolo stato ma interessa tutto il globo. Secondo i dati dell’OMS, la patologia in questione è giunta in tutti i continenti, salvo l’Antartide. 

Non tutti però sanno che lo stato di pandemia comporta precise conseguenze giuridiche. I giuristi infatti sanno bene, avendo letto il codice civile, che questo stato di allerta rientra in tutte quelle ipotesi di “forza maggiore”

La forza maggiore, cosi come viene spiegata sui libri di diritto, è un evento eccezionale, di estrema rarità come ad esempio un maremoto, lo scoppio di una guerra ecc. Ebbene il Covid-19 integra proprio un’ipotesi di forza maggiore. 

Forza maggiore nel Codice Civile e Penale

Un evento di forza maggiore, nonostante sia estremamente raro, ha degli effetti giuridici importanti. Tecnicamente essa determina una causa di esclusione della responsabilità o una causa di risoluzione del rapporto contrattuale con conseguente diritto alla restituzione dell’eventuale anticipo. 

Si pensi a tutte quelle persone che, ignare della malattia latente, hanno acquistato i biglietti di aerei, bus, treni ecc per recarsi in vacanza (con conseguente contratto). Costoro, proprio a causa del Covid-19, hanno diritto ad ottenere la totale restituzione del prezzo pagato. L’assetto di interessi delle parti è stato turbato da un evento del tutto eccezionale (Covid-19) e per questo il codice da la possibilità alle parti di sciogliersi dal vincolo contrattuale. 

Sostanzialmente nello stato attuale, di conclamata Pandemia, tutti i contratti sono “instabili” e possono venir meno con una semplice richiesta di parte. La Pandemia può essere apprezzata anche in una prospettiva penalistica. Il codice Rocco infatti, ai sensi dell’art 45 stabilisce che in caso di forza maggiore o caso fortuito, non è punibile chi commette il fatto. 

Ovviamente ciò non significa che ogni reato è giustificato, esso infatti deve essere realizzato a causa di forza maggiore o caso fortuito.