Hyundai entra in partnership con Autotalks per la tecnologia V2X

con la quale potranno comunicare con le infrastrutture e tra gli autoveicoli.

Hyundai entra in partnership con Autotalks per la tecnologia V2X, questo permetterà alle auto di interagire tra loro e le infrastrutture.

In vista della mobilità connessa, la Hyundai annuncia la collaborazione con Autotalks. Quest’azienda israeliana è leader nella realizzazione di chipset per la comunicazione.

Un’autovettura sempre connessa

Vehicle to Everything (V2X) permette ai veicoli di comunicare con altre autovetture, utenti su strada e le infrastrutture. Tutto questo permetterebbe migliore sicurezza e viabilità per tutti. V2X è un sensore NLOS (non-line-of-sight) funziona in ogni condizione meteo e in ogni ambiente. Infatti aiuta a prevenire incidenti stradali e ad evitare situazioni di pericolo.

Il conducente viene informato dei pericoli tramite avvisi e, in caso di rischio, il sistema V2X è in grado di azione l’autovettura. Nelle auto a guida autonoma questi sistemi andranno ad integrarsi a quelli già esistenti, consentendo ad essa di prendere decisioni sulla base di maggiori informazioni.

La tecnologia più importante è la connettività

Loading...

“La connettività è tra le tecnologie fondamentali che possono essere applicate ai modelli di business delle Smart City, così come alla guida autonoma e all’infotainment. Hyundai continuerà a investire in tecnologie innovative che sono in linea con i pilastri strategici attuali e futuri del brand”. Yunseong Hwang, direttore dell’Open Innovation Business Group di Hyundai Motor

“Avere un produttore di automobili internazionale come Hyundai che investe direttamente in Autotalks non è solo una dichiarazione di fiducia nei confronti dell’azienda, ma anche una testimonianza della crescita del mercato V2X. La ricerca da parte di Hyundai di tecnologie di comunicazione e di sicurezza all’avanguardia si combina perfettamente con le capacità di Autotalks in ambito V2X. I finanziamenti di Hyundai andranno ad alimentare la roadmap tecnologica di Autotalks e al tempo stesso supporteranno i nostri clienti e partner in tutto il mondo”. Hagai Zyss, CEO di Autotalks.

Hyundai ha in programma di presentare la sua prima self-driving car di livello 4 nel 2021.

Potrebbero interessarti anche