Invito a cena con tarantola

A Durham, Nord Carolina, se vi va potete gustarvi un hamburger al manzo con chili, patatine e un topping speciale: una bella e pelosa tarantola

Metti la tarantola nel piatto. La pubblicità è l’anima del commercio, si sa, e in America sono maestri nell’advertising. In un Paese in cui i negozi sono aperti 7 giorni a settimana 24 ore su 24, attirare i clienti non è un’arte, è una scienza.

Bull City Burger and Brewery, Durham, NC

Ne sanno qualcosa al “Bull City Burger and Brewery”, una hamburgheria e birreria di Durham, North Carolina.
Come si legge sul sito, ai suoi clienti il locale offre soprattutto «manzo da capi allevati al pascolo e birra alla spina», e assicura che la carne non contiene ormoni ed è “antibiotic-free”. Ma nel menù, scaricabile in .pdf dal sito del locale, c’è molto altro. E specialmente carni esotiche (a richiesta): bisonte, alligatore, struzzo, cinghiale, scorpione, e via andare.

- Advertisement -

La riffa della tarantola

E poi, esclusivamente per questo mese di aprile, una bella tarantola al forno sopra a un hamburger di manzo con salsa al chili.
Di più: il peloso aracnide è al centro di una vera e propria lotteria. Chi è interessato deve naturalmente fare un salto al Bull City Burger e iscriversi alla “Tarantula Raffle”. Dopodiché fornirà i suoi dati e riceverà un biglietto che dovrà conservare.
Se passate da quelle parti, sappiate che le iscrizioni, cominciate il 22 marzo, restano aperte fino al 29 aprile.

Come funziona

Funziona così: finché ci saranno tarantole da cucinare, ci sarà un’estrazione tutti i giorni e il nome del vincitore di giornata sarà postato su Facebook, Twitter e sul sito del locale. Se estraggono il vostro numero, telefonate al manager e con lui vi accordate per fare un salto nel ristorante entro i sette giorni successivi. Dopodiché, nel giorno stabilito tornate al Bull City Burger e ordinate il vostro burger alla tarantola (30 dollari!), che vi sarà servito con tanto di patatine fritte.

- Advertisement -

Limited edition, of course

Se avrete lo stomaco di mangiarvelo tutto fino all’ultima briciola, vi regalano una t-shirt.
“Limited edition”, naturalmente.