Iraq: uomini mascherati sparano sui manifestanti, 18 morti

Iraq: uomini mascherati sparano sui manifestanti

Ancora una volta le strade dell’Iraq si macchiano di sangue. Alcuni uomini con il volto coperto hanno sparato sui manifestanti della città di Karbala a sud di Baghdad uccidendo 18 persone. La notizia è stata data da un funzionario iracheno.

Manifestanti colpiti durante un’accampamento

Un testimone dell’associazione Press ha raccontato che decine di manifestanti si trovavano in una sorta di accampamento organizzato in una piazza della città quando al’improvviso sono stati colpiti da colpi di arma da fuoco sparati da un’automobile. Poco dopo alcuni uomini vestiti di nero con il volto coperto hanno continuato a sparare sui manifestanti.

Centinaia i feriti colpiti questa mattina. Da giorni sono in corso proteste popolari in tutto il centro e il sud del paese, abitato in gran parte da sciiti, contro il carovita, la corruzione e la mancanza di servizi pubblici.