Isola…: un antico borgo in Slovenia

La bellezza di un antico borgo di pescatori, tra il mare d'Istria e la terra slovena

Antico borgo di pescatori sloveno, Isola, come altri centri dell’Istria, è una penisoletta circondata dall’azzurro e collegata alla verde Slovenia  da una sottile striscia di terra.

Il centro conserva ancora il suo tipico aspetto medioevale, con le sue strette viuzze e le vecchie case, tra cui, qua e là, si distingue una chiesetta antica. In realtà le sue origini risalgono addirittura all’epoca romana, in cui esisteva un insediamento chiamato Haelvetium.  Nel 1280 però Isola fece il suo “atto di dedizione” a Venezia,  soprattutto  a causa  dei rapporti commerciali per la fornitura del sale. La sua storia poi seguì quella di tutta la regione, con l’occupazione austriaca, il passaggio prima all’Italia, in seguito alla Iugoslavia ed infine alla Slovenia.

Loading...

Oggi merita particolare attenzione il suo centro storico, rimasto integro dall’epoca medioevale in cui furono erette le mura. Attraverso una lunga scala si sale fino al Duomo  di S.Mauro, originario del 1547, sorto sull’antico sito di un altro centro romanico. Al suo interno  si trovano dipinti di arte veneta, tra cui si distinguono una “Deposizione” di Palma il Giovane e un “San Sebastiano” di Irene da Spilimbergo, oltre ad un antico organo del 1796.

Sede della comunità locale italiana è palazzo Besenghi, pure del XVIII° sec., dalla bella architettura in stile tardo-barocco, ma ancora più’ antica è Casa Manzioli, originaria del 1470, che si trova nella omonima piazza. Tornando ancora indietro nei secoli si trova la chiesa di S.Maria D’Aliato, risalente al 1000, in stile romano, con tre altari in legno, mentre addirittura di epoca romana sono  gli interessanti resti di un’antica villa presso la spiaggia S.Simone, a sud del Porto Turistico,  del 25°-10°sec. a.C. In centro si può ammirare, accanto al Municipio, l’ex Fontego e la rossa  e originale casa Levisato.

Il borgo è fiancheggiato dal porto, seguito dalla spiaggia sabbiosa e di ghiaia affacciata  sul bel mare istriano. Il lungomare è popolato di alberghi e infrastrutture, ideali per una vacanza di mare, arte e cultura, un’ottima base per partire poi alla scoperta della verde Slovenia, ricca di antichi castelli, monasteri, pievi, e la sua affascinante capitale, la bella Lubijana.

Grazia Paganuzzi

Sono una giornalista pubblicista dal 1991 laureata in Pedagogia, specializzata in turismo culturale: antichi centri storici e borghi d'arte, residenze d'epoca, castelli, mostre d'arte, storia e musica... Ho viaggiato in Italia, Area Mediterranea, Europa e Centr'America. Ho un mio sito: "voyagedart.com".
Potrebbero interessarti anche