Ispezione dei medici sulla Open Arms

Nonostante la situazione critica dei migranti, Salvini continua ad impedire lo sbarco

I medici hanno deciso di salire sull’Open Arms e porre in essere un’ispezione per comprendere lo stato di salute e l’igiene dell’equipaggio.

Il personale della capitaneria di porto, della Guardia di Finanza ed i medici hanno deciso finalmente di salire a bordo della nave, dall’ispezione i dottori hanno compreso che le persone a bordo non sono in un buono stato di salute e anche le condizioni igieniche non sono delle migliori.

Divieto d’ingresso per i migranti

Nonostante tutto, ieri il ministro dell’interno  Matteo Salvini ha firmato un provvedimento contenente il divieto di ingresso della nave in acque italiane, nonostante il Tar sia di contrario avviso. Il ministro Trenta non ha però firmato il provvedimento, la sua decisione è espressione di solidarietà per l’intera umanità.

L’inosservanza di ciò che ha sancito il tribunale amministrativo regionale potrebbe anche configurare un illecito penale e la sua decisione è sostenuta da solide ragioni legali. Ormai vi è un vero e proprio braccio di ferro tra il ministro trenta e Matteo Salvini, una divergenza di pensiero che permea l’attuale situazione politica.

Situazione drammatica per i minori a bordo

Il problema di sottofondo è che dietro tali polemiche vi sono bambini e ragazzi che hanno una situazione drammatica ed hanno subito violenze di ogni genere per giungere fino a qui, per la speranza di vivere con dignità . Secondo Trenta, la politica non dovrebbe mai perdere il rispetto il sostegno per l’umanità.

Ad oggi il provvedimento non è stato firmato nemmeno da un altro ministro ovvero quello dei trasporti Toninelli. In base a questa situazione è possibile affermare  che la questione “porti” crea uno scontro di ideologie contrastanti all’interno del governo.

Purtroppo questa non omogeneità di pensiero caratterizza l’attuale governo in piena crisi. Secondo il ministro Trenta è necessario aiutare l’equipaggio facendo sbarcare in Italia i migranti, secondo Salvini aiutare queste persone significa investire loro paese per non farli imbarcare.

Potrebbero interessarti anche