J-POP Manga, il 10 aprile torna in un’edizione da collezione il box de La clinica dell’amore

Un classico del manga erotico-demenziale nella sua edizione definitiva in grande formato! Dal prossimo 10 aprile sarà disponibile in tutte le librerie e fumetterie il box de La clinica dell’amore di Haruka Inui.

Un classico del manga erotico-demenziale nella sua edizione definitiva in grande formato! Dal prossimo 10 aprile sarà disponibile in tutte le librerie e fumetterie il box de La clinica dell’amore di Haruka Inui.

Avete un problema di natura sessuale?

La porta a cui bussare è quella della Clinica dell’amore del dottor Sawaru Ogekuri: assistito dalla procace infermiera Ruko, questo brillante (e assatanato) luminare riuscirà a risolvere ogni caso, che si tratti di strani feticismi come di impotenze improvvise, ricorrendo a terapie “alternative” in cui il principio attivo fondamentale è la sensualità!

«All’interno della Ogenki Clinic»,

spiega Jacopo Costa Buranelli, literary director di J-POP Manga, nella postfazione del volume, «sembra esserci del surrealismo in ogni episodio, ma in realtà la problematica è quasi sempre tutta reale, dissacrata e curata in modo esilarante. Uno degli aspetti che rende Ogenki Clinic un cult nel mondo anime e manga è proprio la parodia di situazioni e problemi tipici della società, in primis quella giapponese (ovviamente, essendo un manga), ma riuscendo a coinvolgere anche le altre culture, poiché il sesso è bello nella sua varietà di interpretazioni, eppure è anche così universale nella sua funzione biologica».

 

L’opera, emblema del genere Hentai

(letteralmente anormale ndr), deve tutto alla comicità dell’autore, il leggendario Haruka Inui. Il maestro inizia a disegnare La clinica dell’amore nel 1987 per la rivista Play Comic di Akita e il suo lavoro è un progetto sia visivo che linguistico.

«L’autore gioca sulle figure di altri manga», continua Buranelli, «altri personaggi conosciuti dai suoi lettori. Modifica, trasforma, caratterizza nel modo più spensierato e divertente possibile.

Ci mostra la biancheria intima delle idol, star dell’entertainment giapponese considerate pure e inviolabili dai fan, ci parla di omosessuali e travestiti, persino di ermafroditi senza moralismi e a ogni personaggio affida una caratteristica speciale che torna ciclicamente nelle bizzarre avventure mediche. E questi personaggi sono inseriti nelle varie facce del suo Giappone, nelle pieghe contraddittorie di un pese dove ufficialmente la prostituzione è illegale, eppure ci sono club per adulti regolamentati da una sorta di “consenso del servizio” come quelli che frequentano alcuni pazienti di Ogekuri.

La Clinica dell’amore è un vero e proprio cult manga. Qualcosa che torna sempre di moda e che piace sempre agli appassionati di fumetto giapponese».

Scheda Tecnica

5 volumi – serie completa

Formato – 12,4X18 – bross. Con sovraccarico.

Pagine 464 cad. B/N

Prezzo 65 euro

Enrico Ruocco
Figlio della GOLDRAKE generation, l’amore che avevo da bambino per il fumetto è stato prima stritolato dall’invasione degli ANIME, poi dall’avvento dei Blockbuster e annientato completamente dai giochi prima per PC e poi per CONSOLE. In seguito con l’arrivo del nuovo millennio, il tanto temuto millennium bug , ha fatto riaffiorare in me una passione sopita soprattutto grazie ad INTERNET. Era il 2000 quando finalmente in Italia internet diventava sempre più commerciale, ed io decisi di iniziare la mia avventura sul web creando il mio sito TUTTOCARTONI.Sito nato da una piccola ricerca fatta fra quello che “tirava” sul web e le mie passioni. Sappiamo bene cosa tira di più sul web … sinceramente non lo ritenni adatto a me, poi c’era lo sport, altra mia passione ma campo altamente minato. Infine c’erano i cartoon e i fumetti…beh qua mi sentivo preparato e soprattutto pensavo di trovare un mondo PACIFICO… Man mano che passava il tempo l’interesse si spostava sempre più verso il fumetto, ed oggi, nel 2017, guardandomi indietro e senza vantarmi troppo posso considerarmi un blogger affermato e conosciuto, uno dei padri degli eventi salernitani dedicati al mondo del fumetto ma soprattutto lettore di COMICS di ogni genere.
Potrebbero interessarti anche