Kenya: morto l’ex presidente Mwai Kibaki

Kiwaki è stato presidente fino al 2013

Mwai Kibaki, ex presidente del Kenya, è morto all’età di 90 anni. Kibaki non era un semplice rappresentante politico del paese africano, ma anche un illustre esponente della lotta per l’indipendenza dal Regno Unito. Una fase che ha drasticamente segnato le sorti politiche ed economiche del Kenya.

Kibaki, la cui morte è stata annunciata dall’attuale presidente Uhuru Kenyatta, era il leader indiscusso del partito conosciuto come Unione Nazionale Africana del Kenya. Il partito aveva condotto appunto la dipendenza dal Regno Unito nel 1963 (il Kenya era una colonia britannica dal 1920).

- Advertisement -

Kenya: chi era l’ex presidente Mwai Kibaki?

Kibaki è diventato presidente del Kenya nel 2002 ed è stato rieletto per undici anni consecutivi. Ha avuto il merito di combattere la grande corruzione che attanagliava il paese mediante misure politiche ed economiche atte ad aiutare la classe media. Si fece apprezzare anche per la capacità di dialogo tra tutte le forze politiche ed ebbe buoni rapporti con tutti i paesi dell’area.

Nel 2007 la sua elezione destò parecchia preoccupazione in Kenya. Fu infatti accusato dal rivale Raila Odinga di aver sabotato le elezioni politiche. Tale situazione ebbe conseguenze molto gravi, come una serie di proteste che portarono alla morte di 1300 persone.  

Ucraina è Ucraina

Dal 27 al 31 maggio il Circolo Filologico Milanese e Associazione Boristene presentano, nella prestigiosa sede della sala Liberty del Circolo Filologico Milanese, la manifestazione Ucraina...