Kherson, la regione ucraina chiede un referendum di adesione alla Russia

La regione confinante con la Crimea chiede un referendum

Le autorità della regione di Kherson hanno iniziato i preparativi per un referendum sull’adesione alla Russia, ha affermato mercoledì il vice capo dell’amministrazione militare-civile regionale Kirill Stremousov.

Stiamo davvero facendo i preparativi per un referendum e lo terremo. Sorprendentemente, la regione di Kherson prenderà la decisione di unirsi alla Russia e diventerà un’entità costituente a tutti gli effetti“, ha detto in un video pubblicato su Telegram.

- Advertisement -

La decisione delle autorità dell’Oblast di Kherson hanno già scatenato il putiferio sulla legittimità dell’operazione.

Kherson, il referendum sarà come quello che fu per la Crimea?

La regione di Kherson si trova nell’Ucraina meridionale e confina con la Crimea. Il ministero della Difesa russo ha dichiarato a metà marzo che le truppe russe avevano preso il pieno controllo della regione. Alla fine di aprile nella regione si formò un’amministrazione militare-civile. Quest’ultima successivamente annunciò l’intenzione di unirsi alla Russia.

- Advertisement -

Il referendum scelto dalle forze filorusse potrebbe ricordare quello che fu organizzato per la Crimea nel 2014. Un referendume popolare, dove i cittadini devono scegliere se aderire o no alla Federazione Russa. Il sì, nel caso della Crimea, vinse con il 95% dei voti favorevoli e aprì una nuova fase della crisi tra Russia e Ucraina.

Al via Taobuk 2024

Si alza il sipario su Taobuk - Taormina International Book Festival, il festival internazionale ideato e diretto da Antonella Ferrara. Fino al 24 giugno, Taobuk porterà a Taormina...