L’Fbi annuncia: L’Italia è nel mirino dell’ Isis

polizia-vaticano-sicurezza-535x300Allarme terrorismo lanciato dall’Fbi in Italia. Si tratta di obiettivi strategici forse”nell’occhio del ciclone” e possibili obiettivi per gli estremisti islamici: San Pietro a Roma, il Duomo e il teatro La Scala di Milano. I servizi segreti e le forze speciali americane avrebbero individuato questi come tra i possibili luoghi di un probabile attacco nel nostro paese. Anche se in effetti non si tratta di nessuna allerta terrorismo di livello 1, il più alto dato che non si sa se saranno proprio questi luoghi e se ci sarà un attacco e nemmeno quale potrebbe esserne una data. Certo è che come mandanti del presunto attentato sono stati indicati cinque nomi tutti di nazionalità araba. Su queste persone le forze speciali e gli 007 italiani stanno ancora effettuando approfondite indagini. In un momento storico in cui qualsiasi posto nel modo adesso è in allerta cresce lo stato di agitazione, nelle persone e nella nostra Italia: si teme per il giubileo previsto per l’ormai imminente 8 dicembre verranno impiegate, per impedire stragi, massicce forze speciali, polizia e carabinieri e ovviamente saranno presenti posti di blocco un pò ovunque. Vero è che dopo il 13 novembre, giorno degli attentati e delle sparatorie in Francia, nessuno si sente più al sicuro.

Loading...