La figlia di Sonia Gandhi entra in politica

Nuovo ruolo e nuove responsabilità

La figlia di Sonia Ghandi, Priyanka Gandhi, ha accettato di entrare in politica dopo lunghi anni in cui è stata corteggiata dai suoi famigliari. La figlia di Sonia da sempre collabora con il partito ma non aveva mai voluto ricoprire incarichi di prestigio, adesso con la sua discesa in campo ufficiale la dinastia dei Gandhi conferma la sua presenza nell’alta politica.

Priyanka Gandhi è stata nominata Segretario generale del Congresso per la parte est dell’Uttar Pradesh, lo Stato che rappresenta il cuore dell’India più tradizionale, e che elegge il maggior numero di deputati al parlamento, 80. La dinastia Gandhi continua quindi, nel migliore dei modi.

Chi è Priyanka Gandhi

Della figlia di Sonia Gandhi si sa poco perché fino ad oggi lei ha preferito fare una vita più ritirata, lontano da quel clamore mediatico che da sempre circonda la dinastia Gandhi.

Priyanka è sposata con Robert Vadra, imprenditore coinvolto in un’inchiesta su alcune proprietà terriere, e ha due figli. Una vita normale che però le ha permesso di coltivare le sue idee; spesso è stata paragonata alla sua potente e carismatica nonna paterna Indira. La politica indiana sta cambiando, e Priyanka è forse l’unica che può riuscire a stare al passo con i tempi.

Lo stato dell’Uttar Pradesh

Questo Stato indiano è uno dei più grandi ma è anche uno dei più conservatori. Questo Stato infatti è sede di alcuni dei più sacri e venerati santuari indù; la stragrande maggioranza degli abitanti è molto religiosa e molto legata alla tradizione.

Tuttavia negli ultimi anni anche l’Uttar Pradesh sta cambiando, e chi se non Priyanka poteva essere la persona giusta per venire incontro alle novità? La sua famiglia punta moltissimo sull’aiuto di Priyanka per tornare al governo.

In India esiste una vera e propria emergenza che riguarda le donne, perché è uno degli Stati in cui si compiono il maggior numero delle violenze sessuali e questo deve finire.

 

Valeria Fraquelli
Sono una ragazza di trenta anni con Laurea triennale in Studi Internazionali e Laurea magistrale in Scienze del governo e dell'amministrazione; ho anche frequentato un Master e vari corsi post laurea. Conosco oltre all'italiano, inglese e francese e il tedesco a livello base. Le mie passioni sono leggere, scrivere di attualità, ambiente e animali e viaggiare per scoprire sempre posti nuovi. Oltre che per Quotidian Post scrivo anche per Prima Pagina on line, Notiziario Estero e Report Difesa. Ho anche un blog personale http://valeryworldblog.com
Potrebbero interessarti anche