LA LUPA di Lorenzo Palloni pubblicata da SaldaPress

Per raccontare la vita di Ginger serve molto talento e Lorenzo Palloni ci è riuscito: ha scritto LA LUPA, un graphic novel sorprendente, crudo, dalle spiccate atmosfere noir e crime.

Si chiama Ginger, è una donna dura, che fa un lavoro molto complicato. Forse vorrebbe avere una vita normale, dal momento che ha una famiglia, ma è molto difficile che possa riuscirci.  Per raccontare la vita di Ginger serve molto talento e Lorenzo Palloni ci è riuscito: ha scritto LA LUPA, un graphic novel sorprendente, crudo, dalle spiccate atmosfere noir e crime.

saldaPress ha il piacere di annunciare che lo pubblicherà a maggio 2019,

dando il benvenuto a Lorenzo Palloni nel proprio catalogo. Si tratta dell’edizione rimasterizzata e colorata da Luca Lenci di uno dei fumetti più amati di Palloni e il volume conterrà diversi extra inediti.

Una pubblicazione che conferma la volontà di saldaPress di esplorare i territori del fumetto d’autore e di genere italiano, puntando su autori originali e fuori dagli schemi, capaci di raccontare storie forti e inusuali. Come LA LUPA.

Ginger fa un lavoro complicato ed è la migliore in quello che fa:

riscuote crediti con tutta la violenza che conosce, per poi tornare a casa, dalla famiglia, come madre amorevole. In perenne bilico tra queste due vite, Ginger lavora a un caso di mancato pagamento dietro l’altro cercando di sfuggire all’inevitabile momento: quello in cui pagherà a caro prezzo.

LA LUPA uscirà a maggio in un elegante volume cartonato quadrato, che riprende la griglia a nove vignette quadrate della tavola di Palloni. Un formato inusuale, per un fumetto unico nel suo genere.

Lorenzo Palloni, è uno dei fondatori dell’Associazione Culturale MAMMAIUTO,

è autore di MOONED (Shockdom) e SCARY ALLAN CROW insieme a Dj Aladyn (Edizioni Inkiostro, 2017) ed è il disegnatore di UN LUNGO CAMMINO e de IL CUGINO per il mercato francese ha pubblicato i libri THE CORNER, con Andrea Settimo, L’ÎLE (Editions Sarbacane, 2016), ESATTO (Mammaiuto, 2016; Editions Sarbacane, 2017); le raccolte di storie brevi FALENE  e TEMPO DA LUPI(Mammaiuto, 2018) e 365 con Paolo Castaldi (Shockdom, 2018).

Ha inoltre partecipato agli antologici “Un ragazzo parte per un viaggio, ferisce qualcuno, non torna più a casa” (Mammaiuto, 2015) e “Escamotage” (Mammaiuto, 2017). Per l’European Research Council crea il webcomic ESTRELLA (ERCcOMICS, 2017), e con il gruppo Mammaiuto Lab scrive TOPO GINO E IL PESCIOLINO (Mammaiuto, 2018) e disegna GREEN GIRL (Comicon Edizioni, 2018).

Nel 2016 è ospite della Maison Des Auteurs di Angoulême e vince il Premio Boscarato come “Miglior Sceneggiatore Italiano” per THE CORNER.

Enrico Ruocco
Figlio della GOLDRAKE generation, l’amore che avevo da bambino per il fumetto è stato prima stritolato dall’invasione degli ANIME, poi dall’avvento dei Blockbuster e annientato completamente dai giochi prima per PC e poi per CONSOLE. In seguito con l’arrivo del nuovo millennio, il tanto temuto millennium bug , ha fatto riaffiorare in me una passione sopita soprattutto grazie ad INTERNET. Era il 2000 quando finalmente in Italia internet diventava sempre più commerciale, ed io decisi di iniziare la mia avventura sul web creando il mio sito TUTTOCARTONI.Sito nato da una piccola ricerca fatta fra quello che “tirava” sul web e le mie passioni. Sappiamo bene cosa tira di più sul web … sinceramente non lo ritenni adatto a me, poi c’era lo sport, altra mia passione ma campo altamente minato. Infine c’erano i cartoon e i fumetti…beh qua mi sentivo preparato e soprattutto pensavo di trovare un mondo PACIFICO… Man mano che passava il tempo l’interesse si spostava sempre più verso il fumetto, ed oggi, nel 2017, guardandomi indietro e senza vantarmi troppo posso considerarmi un blogger affermato e conosciuto, uno dei padri degli eventi salernitani dedicati al mondo del fumetto ma soprattutto lettore di COMICS di ogni genere.
Potrebbero interessarti anche