La sovrannaturale e divertente action-comedy firmata dal maestro Ryuhei Tamura, sta per giungere al termine

HUNGRY MARIE n. 4 sarà disponibile in fumetteria, libreria e store online dal 18 dicembre!

La sovrannaturale e divertente action-comedy firmata dal maestro Ryuhei Tamura, già autore dell’esilarante e avvincente BEELZEBUB, sta per giungere al termine.

Nel volume precedente Taiga era riuscito ad avere con Anna una sorta di primo appuntamento, ma degli inaspettati sviluppi hanno complicato la situazione e rischiato di spegnere l’entusiasmo del ragazzo.

- Advertisement -

In questo ultimo numero

faremo la conoscenza di una misteriosa donna che è in cerca di Marie e scopriremo finalmente a chi era legato il “sortilegio d’amore” fatto alla ragazza due secoli prima.

Una grande confusione sta per invadere la città… come farà Taiga a sbrogliare quest’intricatissima matassa? Non vi resta che scoprirlo leggendo il quarto e ultimo numero di HUNGRY MARIE. Il volume conterrà anche l’extra “Taiga – il fratello e il dragone”, una sorta di prequel di HUNGRY MARIE!

- Advertisement -

HUNGRY MARIE n. 4 sarà disponibile in fumetteria, libreria e store online dal 18 dicembre!

ACTION 314

- Advertisement -

HUNGRY MARIE n. 4

Ryuhei Tamura

11,5×17,5, B, b/n, 208 pp., € 4,50

Data di uscita: 18/12/2019 in fumetteria, libreria, e store online

Isbn 9788822616289

Ryuhei Tamura

Il motivo per cui Marie è tornata in vita ha a che fare con il “sortilegio d’amore” che le è stato fatto duecento anni prima. Di chi era innamorata? Con la comparsa di Antoinette, madre di Marie, e degli estremisti dell’Ordine dei Cavalieri del Tempio, la città precipita nel caos più totale. Riuscirà Taiga a sopravvivere agli imprevisti?! La sua sconclusionata “storia d’amore” è giunta ormai all’ultimo capitolo!

è un mangaka giapponese nato nel 1980. Mentre lavorava come assistente di Toshiaki Iwashiro (PSYREN), ha pubblicato alcune opere one shot come NIRAIKANAI YORI e OMIYA JET. Nel 2008 ha pubblicato lo one shot di BEELZEBUB sulla rivista Weekly Shonen Jump e ha vinto il 4° Gold Future Cup ottenendo un grandissimo riscontro da parte dei lettori. L’anno successivo ha debuttato con la serializzazione della stessa opera, che è diventata subito una serie di grande successo, dalla quale è stato trasposto anche un anime nel 2011.