L’aeroporto Napoli Capodichino sarà collegato con Lisbona

Il prossimo 15 giugno sarà attivato il nuovo collegamento tra l'aeroporto di Napoli Capodichino e Lisbona

Il prossimo 15 giugno sarà attivato il nuovo collegamento tra l’aeroporto di Napoli Capodichino e Lisbona. I collegamenti diretti con la capitale del Portogallo saranno garantiti dalla compagnia lusitana TAP, che già arriva in altre 5 città del nostro Paese, per un totale di 115 transiti alla settimana e più di 15 voli al giorno. Per lo scalo partenopeo si tratta di una novità di assoluto rilievo, sia per i flussi turisti in ingresso che per quelli in uscita: il capoluogo campano potrà approfittare di un collegamento migliore con l’Oceano Atlantico, il che vuol dire che a crescere non sarà solo il turismo portoghese, ma anche quello in arrivo da tutto il continente americano.

L’importanza del collegamento

Grazie ai nuovi voli, per esempio, risulteranno agevolati i collegamenti in direzione degli Stati Uniti: TAP tramite lo scalo di Lisbona prevede rotte con New York JFK, con New York Newark, con Boston, con Miami, con San Francisco, con Washington e con Chicago. Va ricordato, inoltre, come il vettore lusitano possa vantare una delle flotte più moderne al mondo, grazie ai suoi nuovi Airbus. Lisbona è uno scalo fondamentale per chi viaggia da e per il Brasile, da e per il Nord America e da e per l’Africa.

Il problema dei parcheggi

Se da una parte lo scalo di Capodichino acquisisce una dimensione sempre più internazionale, dall’altra parte esso deve fare i conti con atavici problemi che paiono essere senza soluzione. Lungo i marciapiedi di viale Fulco Ruffo di Calabria, infatti, sempre più spesso si notano auto che sono parcheggiate senza alcun rispetto del Codice della Strada. Come noto, il viale rappresenta la strada che porta all’ingresso del terminal, e i viaggiatori sono obbligati a camminare in strada, con tanto di valigie al seguito, a causa delle auto lasciate in sosta sui marciapiedi.

Dove lasciare la macchina?

Alcuni consiglieri comunali si sono accollati l’impegno di far notare tale situazione alla pulizia municipale, per liberare i marciapiedi e aumentare i controlli. D’altro canto, anche una eventuale sanzione lasciata dai vigili sarebbe inferiore al costo che si dovrebbe sostenere per lasciare la propria auto nel parcheggio aeroporto Napoli. Una soluzione, tuttavia, ci sarebbe, e corrisponde a Parkos: grazie a questo sistema di comparazione e di prenotazione Napoli parking, tutti sono in grado di individuare un posto auto in prossimità dello scalo di Capodichino e di pagarlo pochissimo.

Come funziona Parkos

Il funzionamento di Parkos è davvero intuitivo: gli utenti devono solo indicare la data di partenza e quella di ritorno, in modo da segnalare per quanto tempo hanno bisogno del parcheggio, per poi specificare gli orari di arrivo. L’affidabilità dei risultati di ricerca è massima anche perché la disponibilità viene aggiornata in tempo reale. In pochi clic la prenotazione può essere portata a termine, e per averne conferma è sufficiente attendere la mail apposita. Nel momento in cui si prenota un parcheggio, si può anche decidere di avvalersi del servizio di car valet, che consiste nel lasciare le chiavi del proprio veicolo direttamente a un addetto davanti all’aeroporto: sarà lui a condurla nel parcheggio e a riconsegnarla il giorno del ritorno.

Perché utilizzare Parkos

La comodità di Parkos è evidente: non c’è più bisogno di confrontare a mano e in prima persona tutte le tariffe dei vari fornitori di parcheggio, dal momento che la procedura è automatica. I clienti che lo desiderano hanno la possibilità di lasciare la propria recensione in modo da fornire utili indicazioni per gli altri utenti. L’autenticità delle opinioni è assicurata dal fatto che esse possono essere pubblicate unicamente da chi ha realmente utilizzato Parkos. Che si debba viaggiare per un weekend, per una settimana o per un mese intero, Parkos costituisce comunque la soluzione più conveniente. Dopo aver lasciato la macchina al parcheggio, si può decidere di raggiungere l’aeroporto con un bus navetta gratuito.

Potrebbero interessarti anche

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here